F1 | GP del Messico – Anteprima Red Bull, Perez: “Correre davanti al pubblico di casa sarà pazzesco, soprattutto adesso che ho una macchina con cui posso vincere”

Tanta emozione in casa Red Bull in vista del GP del Messico. I due piloti della scuderia austriaca, infatti, cercheranno di ottenere ottimi risultati nel corso della gara che, potrebbe regalare, punti preziosi per la lotta al titolo mondiale…

Red Bull GP Messico
©️ unknown

Tanta emozione in casa Red Bull in vista del GP del Messico. Sul tracciato dell’autodromo Hermanos Rodriguez, infatti, i due piloti del team austriaco cercheranno di emozionare e portare a casa l’ennesimo risultato positivo, in una stagione più che soddisfacente per il team di Horner.

Un GP importante, dunque, che diventa ancora più significativo se si pensa a Sergio Perez. Il pilota messicano, infatti, per la prima volta correrà a bordo della monoposto del team austriaco davanti al pubblico di casa. Ecco che cosa hanno detto i due piloti Max Verstappen e Sergio Perez.

Max Verstappen

“Essere riuscito ad ottenere un buon risultato nel GP degli USA è stato ottimo per me. Le ultime gare sono state difficili, a causa delle varie penalità ricevute e quindi essere riuscito a vincere di nuovo è stato per me fondamentale. Anche perché sono punti utili per il titolo e questo non va dimenticato. Per me e per il team sarà importante ottenere dei buoni risultati nelle prossime gare. Stiamo lottando per il campionato mondiale e quindi dobbiamo cercare di vincere le gare. Sarà sicuramente impegnativo. Faremo parecchi viaggi e soffriremo per il fuso orario, ma non vedo l’ora di scendere in pista e correre sia in Messico che in Brasile e Qatar”

Sergio Perez

“L’idea di tornare in Messico mi emoziona. Il mio paese, dopotutto, mi ha sempre sostenuto molto e potrò correre davanti ai miei fan. Ho una macchina adesso, inoltre, con la quale posso ottenere dei risultati e questo è stupendo perchè avrò la possibilità di vincere nel mio paese di origine. Correre in una Red Bull nella mia terra è  molto emozionante e, inoltre, avrò anche l’occasione di far conoscere al mio team le tradizioni messicane e di fargli provare il cibo del mio paese! Per quanto riguarda il casco ho scelto un design che adoro e che credo sia il migliore che io abbia mai indossato. Volevo che mi rappresentasse e che rappresentasse al meglio la mia terra. Non vedo l’ora di indossarlo!”

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter