F1 | GP di Abu Dhabi – le qualifiche della Renault: “lotteremo per il quinto posto nel costruttori”

Con le luci ormai spente sul circuito di Yas Marina, per la Renault è tempo di fare un bilancio dell’andamento della qualifica e di studiare la miglior strategia in vista della gara. In attesa del lights out, ecco ciò che Daniel Ricciardo e Nico Hulkenberg, rispettivamente con l’ottavo e il decimo crono, hanno da dire.

GP Abu Dhabi Renault
foto Renault

Per Daniel Ricciardo, che con la penalità inflitta a Bottas per il cambio motore scatterà dalla settima casella, l’ultima qualifica stagionale è da ricordare positivamente: “sono molto felice di come sono andato e del fatto che siamo riusciti ad accedere al Q3 con entrambe le monoposto.” Dopo il grosso problema al motore che gli ha condizionato le FP1,; Ricciardo afferma di aver ritrovato presto l’animo giusto: “ci siamo ripresi bene, che è ciò che mi rende più orgoglioso. Abbiamo fatto un gran balzo in avanti, decisamente incoraggiante, e di questo dobbiamo ringraziare il team per aver lavorato duramente nel corso della notte. In qualifica eravamo tutti molto vicini, ma siamo stati abbastanza bravi da finire nella top 10. Abbiamo uno scopo in gara: prendere il quinto posto nei costruttori. C’è un po’ di pressione sulla squadra perché questo avvenga, ma dobbiamo capitalizzare in gara come abbiamo fatto oggi”. GP Abu Dhabi Renault

Nico Hulkenberg, decimo posto convertito in nono e all’addio in Renault, commenta così le proprie qualifiche: “Ci accontenteremo del decimo tempo. Nel Q1 ho fatto un po’ fatica all’inizio, stavo cercando il feeling con la monoposto che ci ha messo un attimo ad arrivare; poi ho fatto il meglio che potevo”. Come il compagno di squadra, il tedesco è piacevolmente colpito dai rapidi progressi del team: “nella notte siamo riusciti ad estrarre ancora un po’ di performance dalla macchina. Per il team è molto positivo essere entrati entrambi in Q3. Penso che la gara sarà molto serrata ed emozionante: siamo in lotta per il quinto posto nel mondiale costruttori e daremo tutto per arrivarci”. GP Abu Dhabi Renault

Seguici anche su Facebook!

Il Monitor dei Tempi – GP Abu Dhabi [FP2] – Hamilton domina, ma Ferrari va bene con le mescole dure.

mm

Martina Andreetta

Studentessa di lingue e comunicazione con una grande passione per il motorsport. Un giorno sogno di far parte di questo mondo.