F1 | GP di Abu Dhabi – McLaren: “Ancora tanto in gioco, pronti al tutto per tutto”

La Formula Uno si prepara alla gara che chiuderà la stagione – e il decennio. In questo clima, dopo un risultato strabiliante in Brasile, la McLaren si arma per terminare al meglio il 2019.

McLaren Abu Dhabi 2019
foto McLaren

Archiviati i festeggiamenti – meritati – per il podio di Carlos Sainz a Interlagos, per la squadra è il momento di volgersi alla gara che chiude il campionato,;dove tante lotte sono ancora aperte: se il titolo costruttori della cosiddetta “Formula 1.5” è stato conquistato,;lo stesso non si può dire per le posizioni dei singoli piloti in campionato,;con Sainz in lizza per la sesta posizione e Norris che ha ancora la possibilità di fare un’ultima scalata. McLaren Abu Dhabi 2019

Carlos Sainz ci anticipa come segue quest’ultimo GP: “c’è ancora molto per cui lottare ad Abu Dhabi, e voglio assolutamente finire la stagione su una nota positiva. Sto lottando per il sesto posto in campionato e, anche se non è facile, ci siamo preparati al meglio per il weekend; anche se il quarto posto nel campionato costruttori è assicurato, ci teniamo a terminare la stagione nel migliore dei modi”. Sainz, che ha tutte le probabilità di chiudere il 2019 come suo anno migliore – fino ad ora – in F1, non ha dunque intenzione di fermarsi proprio adesso: “ho fiducia e so che possiamo fare una bella gara. Yas Marina è un posto meraviglioso, con la particolarità di scattare al tramonto e di terminare la gara al buio: si tratta sicuramente di una complicazione per noi, ma è decisamente suggestivo”. 

Lando Norris, ottavo in Brasile e al termine della sua prima stagione nella massima categoria, è soddisfatto delle sue performance da rookie anche se, come il compagno, non mollerà fino a quando le luci sul circuito di Abu Dhabi non saranno spente: “quest’anno è stata un’esperienza fantastica e sento di aver acquisito molta esperienza da Melbourne fino ad ora. Sono felice di poter finire la stagione su un circuito che conosco bene e su cui l’anno scorso ho ottenuto un podio, oltre ad aver preso parte ai test post-stagionali. Yas Marina è un circuito interessante con delle caratteristiche particolari che rendono impossibile annoiarsi. Da parte mia non vedo l’ora di correre e ho intenzione di dare tutto per un’ultima volta quest’anno”. McLaren Abu Dhabi 2019

Seguici anche su Telegram!

F1 | Caso Vettel – Leclerc: perché le speculazioni non premiano più

mm

Martina Andreetta

Studentessa di lingue e comunicazione con una grande passione per il motorsport. Un giorno sogno di far parte di questo mondo.