F1 | GP di Singapore, Robert Kubica alla stampa: “Non resterò in Formula 1 a tutti i costi!”

Durante la conferenza stampa che di consueto precede il GP di Singapore, Robert Kubica ha avuto modo di dare il suo addio a Williams, ma non ancora alla F1. Il pilota polacco, infatti, non ha nascosto di voler rimanere nella categoria, ma rimane ben consapevole delle sue condizioni e di quanto desidera per la sua carriera futura.

Kubica F1

“Voglio riscoprire il piacere delle gare” Kubica F1

Il pilota polacco, il cui ritorno è stato atteso, ma anche criticato, dagli appassionati, non ha nascosto le difficoltà affrontate nell’anno che sta per concludersi. Tornare a competere nella massima serie dopo diversi anni di pausa e un incidente quasi fatale, d’altronde, ha un suo peso. Così come lo ha la performance del team.

“Beh, dico sempre che c’è voluta un sacco di energia, un sacco di tempo per recuperare e tornare a questo sport e siccome sono tornato in Formula 1 mi piacerebbe rimanerci. Ho detto che quest’anno l’obiettivo sarebbe stato rimanere in Formula 1. Sì, naturalmente la mia risposta sarebbe, sì, ma non ad ogni costo. E penso che devo prima di tutto fare quello che mi riporterà un po’ di gioia nelle corse. Naturalmente questa stagione è stata molto dura dal punto di vista delle prestazioni, ma è stata anche molto impegnativa, essere tornati in Formula 1 dopo tanto tempo non è facile – soprattutto quando ci si trova in una situazione difficile, come lo siamo noi. Ma devo comunque ringraziare il team per l’opportunità e vedremo cosa ci porterà il futuro.”

Il futuro degli sponsor

Kubica ha poi proseguito la sessione di interviste chiarendo un aspetto rilevante quanto il suo futuro sportivo, almeno agli occhi degli investitori Williams. Il pilota polacco, infatti, portava con sé l’ingente apporto economico della compagnia petrolifera PKN Orlen, destinata ad abbandonare la squadra nel caso di addio del pilota. Kubica, così, ha deciso di chiarire una volta per tutte la paternità della decisione di ritirarsi dalla Williams.

E’ stata una mia decisione, quindi so che ci sono alcune conseguenze rispetto ad Orlen che seguono la mia decisione, ma questo è un argomento completamente diverso. E’ stata solo, puramente, una mia decisione.”

F1 | GP Singapore – Anteprima McLaren, Sainz: “Non c’è motivo di non rimanere positivi”


 

mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, appassionata di motori sin da bambina. Studio Giurisprudenza e nel tempo libero commento e analizzo Formula 1, Formula E e WEC sul blog Instagram @theracingchick.