F1 | GP Francia 2021 decima gara nella storia della F1 senza ritiri

Curiosa statistica emersa al termine del Gran Premio di Francia 2021, in cui tutti i piloti partiti hanno completato la gara. E’ solo la decima volta che accade nella storia della Formula 1.

GP Francia 2021
Foto: RacingNews365.

Tutti i piloti che hanno preso il via del GP di Francia 2021 hanno tagliato il traguardo, dunque nessun ritiro. Si tratta della decima volta che accade nella storia della massima categoria automobilistica.

I Gran Premi nei quali nemmeno un pilota ha concluso anzitempo la propria gara sono: Olanda 1961, Stati Uniti 2005, Italia 2005, Europa 2011, Giappone 2015, Cina 2016, Giappone 2016, Cina 2018, Austria 2019 e appunto il GP di Francia 2021.

In questo elenco non consideriamo i DNS (piloti che non hanno proprio preso parte alla gara seppur iscritti). Tra questi GP notiamo infatti anche il Gran Premio degli Stati Uniti del 2005, una delle brutte pagine di questo sport. Le vetture gommate Michelin non poterono prendere parte all’evento. I piloti che riuscirono a gareggiare erano i sei gommati Bridgestone; tutti arrivarono alla bandiera a scacchi.


Leggi anche: F1 | Bottas sul suo team radio: “Non ho esagerato, volevo chiarire le mie sensazioni. Non è stato divertente”


Il dato che emerge è emblematico del livello di affidabilità raggiunto dalle monoposto di Formula 1 con uno sviluppo tecnologico impressionante. I guasti in gara sono sempre meno nonostante il numero di componenti da usare sia diminuito nelle ultime stagioni sebbene il numero di gare, al contrario, aumenti. 

Infatti, il Gran Premio d’Olanda 1961 risulta essere l’unico evento del secolo scorso con nemmeno un ritirato in gara. Quel GP ebbe però soli 17 partecipanti, di cui 2 non riuscirono a partire. Sorprendente la distanza di 44 stagioni tra Olanda 1961 e USA 2005 (prime due gare nella storia senza ritiri)! Ovviamente all’epoca gli imprevisti durante la gara erano all’ordine del giorno: sono stati numerosi i ritiri che hanno segnato gare e campionati.

Altra impressionante statistica vede come siano ben sei le gare tra le scorse sei stagioni in cui tutti i piloti che sono partiti hanno concluso la gara. Ulteriore dimostrazione dell’elevata affidabilità che i team hanno raggiunto nell’era ibrida. Da elogiare anche la condotta dei piloti durante la corsa, i cui incidenti alla domenica stanno decisamente diminuendo. Anche le caratteristiche della pista possono certamente influire. Non è un caso che su una pista ‘test’, e quindi con elevati standard di sicurezza, come il Paul Ricard abbia offerto il decimo GP senza ritiri nella storia della F1.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Ilott torna in pista con Alfa Romeo nelle FP1 in Austria

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.