F1 | GP Francia – Analisi microsettori: Red Bull molto veloce al Paul Ricard

Le qualifiche sono appena finite ma per noi in redazione è giunto il momento di guardare i dati: facciamo l’analisi di tutti i microsettori del circuito del GP di Francia.

analisi microsettori Francia

Facciamo l’analisi dei microsettori del GP di Francia. La Red Bull con Max Verstappen ha conquistato la pole sul circuito del Paul Richard, come saranno andati gli altri team?

Il traccia francese è diviso in 26 microsettori, la Red Bull è più veloce in 15 di essi. Dietro il team austriaco troviamo Ferrari, Mercedes e McLaren con 3 microsettori a testa e chiude la classifica il team Alpine con 2. Il pole man Max Verstappen è il più veloce in 13 microsettori, per metà della pista è lui il pilota da battere. Il suo compagno di squadra Sergio Perez è riuscito ad ottenere solo 2 microsettori. Insieme al pilota messicano, tutti con due microsettori, troviamo Carlos Sainz, Valtteri Bottas, Daniel Ricciardo e Fernando Alonso. Chiudono la classifica, con solo 1 microsettore ciascuno, Lewis Hamilton, Charles Leclerc e Lando Norris.

La Alpine con Alonso è la vettura più veloce nei 2 microsettori successivi alla chicane di curva 8 e 9, la vettura francese è la meno penalizzata dalla variante. La Red Bull, con Max Verstappen, ha espresso un dominio notevole su questo circuito, segno che la vettura austriaca si trova a proprio agio sul Paul Ricard. La Ferrari, con Carlos Sainz, è molto veloce tra curva 2 e curva 3, la Rossa si conferma la vettura da battere nei tratti medio veloci. Nonostante il 2 e 3 tempo in qualifica dei due piloti Mercedes, la vettura tedesca ha conquistato solo 3 dei 26 microsettori. La monoposto campione in carica è quindi molto equilibrata su questo circuito. Riuscirà Max Verstappen a scappare via dopo la partenza domani o assisteremo ad un duello con il campione del mondo in carica Lewis Hamilton? Seguiteci anche domani con aggiornamenti live dalla pista.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 GP Francia – Analisi velocità qualifiche: Ferrari molto veloci nella chicane a metà rettilineo

Federico Martello

Vehicle Engineer student, Euroracing (Indy autonomous challenge) vehicle dynamics team member