F1 | GP Francia | Analisi Passo Gara e Simulazioni Qualifiche FP2: Mercedes davanti nei long run, sorprende Alpine

F1 | Le simulazioni di qualifica e sul passo gara delle FP2 del GP di Francia vedono le Mercedes leggermente davanti nei long run. Alpine sorpresa a centro griglia, in lotta con Ferrari e McLaren

f1 gp francia passo gara

Analisi Simulazioni di Qualifica

f1 gp francia passo gara

Dopo i due circuiti cittadini, la F1 ritorna su un circuito “normale”, con le mescole C2-C3-C4 che la Mercedes “digerisce” meglio, e la classifica ritorna a una situazione più vicina a quella della prima parte del campionato, con stavolta la Mercedes davanti alla Red Bull di 1,5 decimi nella classifica dei giri ideali.

Sorprende Alpine che con Fernando Alonso è la mgiliore nel secondo settore, davanti anche alle due Mercedes, dato confermato anche dalla prestazione di Ocon.

C’è la sensazione che le vetture francesi abbiano sfruttato un po’ di più le loro Power Unit, con Renault che ha portato nuovi motori per il weekend di casa, mentre le Ferrari, e soprattutto le McLaren sono state più giù di motore.

Ferrari in particolare sembra davanti e vicina a Red Bull e Mercedes nel primo e nel terzo settore, con McLaren e anche Alpha Tauri con Gasly subito molto vicine.

Non possiamo non notare come Max Verstappen domini il primo e il terzo settore, caratterizzati l’uno dalle curve lente e l’altro da quelle veloci: in qualifica Max potrebbe sfruttare questo per battere le due Mercedes.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Analisi simulazioni di passo gara f1 gp francia

Pirelli ha portato le gomme Hard C2, le Medie C3 e le Soft C4, e nella FP2 i team hanno impiegato tutte e tre le mescole, con differenze importanti.

Infatti notiamo Mercedes che testa sia le Medie, con Hamilton, sia la strategia Soft/Hard con Bottas, mentre le Red Bull hanno impiegato solo le Medie, le McLaren solo le Soft, le Ferrari le Hard con Leclerc e le Medie/Soft con Sainz, le Aston solo le Medie, le Alpha Tauri solo le Soft e le Medie e infine le Alpine sia le Hard che le Medie.

Il passo di Bottas sulle Soft è del tutto paragonabile a quello di Verstappen sulle Medie, mentre nel suo secondo stint il pilota Mercedes è 6 decimi più veloce sulle Hard. Hamilton si piazza a 3 decimi da Verstappen, davanti a Perez di altri 3 decimi

Ocon e Sainz sono appaiati sulle medie, ma subito dietro troviamo Vettel: l’Aston Martin, partendo fuori dalla Top-10, potrebbe sfruttare la strategia Medium/Soft per saltare davanti al resto del gruppo. Anch sulle Hard i tempi di Leclerc e Alonso sono simili: se Alpine avràrisolto il problema del degrado visto nelle ultime uscite, Ferrari potrebbe avere un altro avversario oltre a McLaren per la terza posizione nel campionato.

La squadra di Woking sembra aver affrontato questo venerdì con mappature molto basse, e carichi di carburante elevati, che giustificano il gap da Alpine e Ferrari.

La sfida tra Red Bull e Mercedes per il momento sembra vedere Brackley davanti a Milton Keynes sul passo gara, con Verstappen che però potrebbe sorprendere in qualifica.

 

f1 gp francia passo gara

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Ghiloni

Studente universitario di Chimica e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.