F1 | GP Francia – Mercedes: “Sarà una gara dura”

Il GP di Francia non sarà una passeggiata per la Mercedes, ha avvertito il team principal Toto Wolff. Vediamo nel dettaglio quali sono le sicurezze e le incertezze del team di Stoccarda.

GP Francia Mercedes
foto: Mercedes

“Il GP del Canada ci ha fatto aprire gli occhi”, ha dichiarato Wolff, “perché dopo tante gare perfette dal punto di vista dell’affidabilità abbiamo iniziato a trovare dei problemi nel corso di tutto il weekend, la maggior parte dei quali sono dipesi da noi. Siamo stati fortunati perché li abbiamo scoperti quando c’era ancora tempo per risolverli, ma avrebbero potuto facilmente rovinarci il weekend”. In previsione al GP di Francia, in Mercedes ci si sta adoperando perché non emergano difficoltà: “sarà una dura battaglia. Il circuito ha dei tratti simili a quello di Montreal e i lunghi rettilinei potrebbero essere un problema, ma dall’altro lato il range delle velocità di percorrenza in curva dovrebbe giocare a nostro vantaggio”.

“Parte del nostro successo negli scorsi tre mesi è stato merito degli sforzi di tutti i componenti del team, che hanno mantenuto alto il livello. In vista della Francia dovremo fare lo stesso”. Wolff ha anche parlato dell’incontro che è avvenuto tra i team e la FIA pochi giorni fa: “abbiamo deciso di posticipare la presentazione del regolamento per il 2021 ad ottobre, in modo da avere più tempo per lavorarci. Vogliamo usare queste nuove regole per rendere la F1 uno spettacolo ancora più emozionante, per rendere lo sport ancora più competitivo e per far crescere la F1 nel mondo”.

“Questo weekend cerchiamo l’opportunità per rimettere a posto un po’ di cose”, ha concluso Wolff. Resta dunque da vedere come proseguirà il mondiale della Mercedes in questo GP di Francia.

F1 | GP Francia – Anteprima Ferrari, Binotto: “Pista non favorevole, ma portiamo qualche aggiornamento”

mm

Martina Andreetta

Studentessa di lingue e comunicazione con una grande passione per il motorsport. Un giorno sogno di far parte di questo mondo.