F1 | GP Francia – Prove Libere Red Bull, Verstappen: “È difficile dire dove saremo domani, non si sa mai cosa scoprono le persone durante la notte”

Un venerdì di prove libere soddisfacente a metà per Red Bull in Francia: Max Verstappen è riuscito, nel pomeriggio, a interrompere il dominio Mercedes. Checo Perez, invece, ha avuto difficoltà, soprattutto durante il pomeriggio.

Libere Red Bull Francia
credits: Red Bull

Un venerdì di prove libere soddisfacente a metà per Red Bull in Francia: Verstappen, nonostante i problemi tecnici, riesce a restare ben saldo nelle posizioni di alta classifica. Più indietro Perez nel pomeriggio, che non sembra ancora aver trovato il giusto feeling con la pista.

L’azione del fine settimana francese è iniziata alle 11:30 con le prove libere 1. Alla fine della sessione Max è risultato in P3 con un buon tempo di 1:33.880 . L’olandese ha percorso un totale di 23 giri. Checo ha portato a casa la RB16B in P4 con un 1:34.193. Ha completato 25 giri.
Le prove libere 2 di venerdì pomeriggio hanno visto Max finire in testa alla classifica, facendo segnare un miglior tempo di 1:32.872. Checo è finito in 12esima posizione, con un 1:33.921 e 24 giri al suo attivo.

Max Verstappen

“Penso che nel complesso sia stata una buona conclusione di giornata e siamo migliorati abbastanza. Non ero del tutto soddisfatto nelle FP1 e anche all’inizio delle FP2 ma con il secondo treno di gomme di questo pomeriggio la macchina si è sentita molto meglio. È ancora molto difficile dire come andrà perché la pista è “larga” aperta ed è piuttosto ventilato, il che significa che non è sempre facile fare il giro. Il vento è anche piuttosto forte, quindi un giro va bene e il giro successivo può aumentare, il che significa che non è sempre facile giudicare le tue velocità a metà curva, ma tutti devono affrontare la stessa cosa. È difficile dire dove saremo domani e non sai mai cosa troverà la gente durante la notte. Anche i long run sembravano decenti, quindi di sicuro mi aspetto che sicuramente non sarà facile stare davanti”.


Leggi anche:

F1 | La risposta di Isola a Verstappen: “Red Bull e Aston Martin in pista con pressione delle gomme più bassa durante il GP di Baku”


Checo Perez

“Oggi ho beccato un traffico piuttosto pesante, quindi probabilmente sembra peggio di quanto non sia in realtà sui fogli dei tempi. Cerchiamo di essere lì o giù di lì e Max ha avuto una buona giornata di ritmo. Abbiamo provato alcuni cambiamenti durante le sessioni e quindi stasera li esamineremo per vedere cosa ha funzionato e speriamo di trovare un po’ di ritmo durante la notte, così domani siamo nel giusto mix. Venendo da Baku, ovviamente questa è una pista molto diversa, ma stiamo continuando a migliorare, la comprensione della macchina sta migliorando e ci sono molti aspetti positivi da prendere da oggi”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.