F1 | GP Francia, qualifiche Ferrari – Mekies soddisfatto: “Ancora i migliori alle spalle dei due team in lotta per il mondiale”

Laurent Mekies commenta l’esito delle qualifiche del Paul Ricard. La Ferrari ancora una volta è riuscita a mettersi alla spalle i suoi diretti avversari, pur tornando alle sue solite posizioni con Sainz quinto e Leclerc settimo. qualifiche gp francia ferrari mekies

qualifiche gp francia ferrari mekies
Foto Scuderia Ferrari

Dopo i circuiti cittadini di Montecarlo e di Baku i quali sono stati in grado di esaltare al massimo le qualità della SF21, con l’approdo al Paul Ricard la Scuderia di Maranello torna a scontrarsi con la realtà: una realtà che vede Red Bull e Mercedes contendersi vittorie e mondiali, con la Ferrari ad occupare le sue consuete posizioni. qualifiche gp francia ferrari mekies

Ciò non deve tuttavia togliere merito ai passi in avanti compiuti dalla Rossa,;la quale anche sul circuito francese è stata in grado di affermarsi superiore in qualifica nei confronti dei suoi diretti rivali;per la terza posizione della Classifica Costruttori. Inoltre, come annunciato dal Racing Director, da questo gran premio la Ferrari smetterà di portare aggiornamenti per concentrarsi al 100% sulla vettura del prossimo anno, la prima della nuova rivoluzione regolamentare.

Divisi da poco più di un decimo, Sainz e Leclerc si sono classificati rispettivamente in quinta ed in settima posizione. Entrambi partiranno con gomme medie così come gli altri della top dieci: le condizioni saranno quindi alla pari. Una buona partenza sarà fondamentale così come la gestione gomme per mantenersi davanti ai diretti avversarsi poiché il passo gara della Ferrari è ancora da sistemare, non solo qui, ma come prestazione generale rispetto al ritmo sul giro secco.

In questo sabato francese, lo spagnolo si è dimostrato sempre meglio del monegasco con quest’ultimo che ha sofferto il mancato feeling con la sua monoposto tant’è che il suo distacco era addirittura di 4 decimi soltanto nel primo settore, prima di riuscire a ricucire nei due successivi.

A conclusione delle qualifiche, l’aspetto positivo è che sia le McLaren sia le Alpine sono alla spalle con un’unica eccezione:;uno strepitoso Gasly andato ad infilarsi tra i piloti del Cavallino, portando l’AlphaTauri in sesta posizione.

Le parole di Laurent Mekies, Racing Director qualifiche gp francia ferrari mekies

Tutto considerato, una qualifica positiva. Eravamo arrivati qui consapevoli che i rapporti di forza in campo non sarebbero stati quelli visti in due circuiti atipici come quelli di Monaco e Baku e che le caratteristiche del Paul Ricard non si sposavano con quelle della SF21, ma siamo comunque riusciti a riaffermarci ancora una volta come la miglior squadra alle spalle dei due team in lotta per il Mondiale.”

“In più, come già accaduto nelle tre qualifiche precedenti, abbiamo messo entrambe le nostre vetture davanti a quelle degli avversari diretti. Carlos (Sainz, ndr) sta facendo un ottimo weekend, dimostrando la sua crescita: la sua qualifica è stata davvero buona. Charles (Leclerc, ndr) non ha trovato il giusto feeling, soprattutto con l’anteriore, ma è comunque riuscito nel suo ultimo tentativo ad avvicinarsi a quella terza fila che era alla sua portata.”

“Domani sarà una gara lunga e difficile, dove il comportamento degli pneumatici sarà cruciale: nella top ten tutti sono nella stessa condizione quindi ci giocheremo le nostre chance alla pari. Sappiamo che sul passo gara non siamo ancora dove vorremmo essere: ci prepareremo al meglio e continueremo a farlo nelle prossime settimane per dare ai nostri piloti un pacchetto sempre più competitivo.”

 

Seguici sui nostri social (Facebook, Instagram, Twitter)

Seguici anche su Telegram

DTM | Monza, Gara 1 – Debutto col botto per la Ferrari: Lawson batte le Mercedes e trionfa! Albon 4°

Mariangela Picillo

Cresciuta a pane, Ferrari e Schumacher. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.