F1 | GP Francia – Red Bull, Perez terzo: “ll podio sembrava impossibile, grande gara per il team!”

Sergio Perez non arresta la sua corsa e conquista un fantastico terzo posto al GP di Francia. Il messicano consegna alla Red Bull punti importanti, che sommati al primo posto di Verstappen, mantengono il team saldamente al comando della classifica costruttori.

GP Francia Perez Red Bull

Sergio Perez non accenna a rallentare la sua corsa con la Red Bull, regalando al team un doppio podio nel GP di Francia. Il messicano ha portato a termine un’ottima gara, riuscendo a concludere al terzo posto nonostante le difficoltà causate dal vento e dal degrado delle gomme.

Grande festa in casa Red Bull, ma soprattutto grande gioia per Perez che ora rimane saldo al terzo posto della classifica piloti, con 84 punti. Davanti a lui sono Lewis Hamilton con 119 punti e il compagno di squadra Max Verstappen con 131 punti. Nel mondiale costruttori invece, la Red Bull rimane al primo posto e allunga la distanza dalla Mercedes grazie agli ottimi risultati di Perez e Verstappen in questo GP di Francia.

Leggi Anche:

F1 | GP Francia, secondo Hamilton: “Alla fine non avevo gomme. Strategia Red Bull migliore della nostra.”

Dopo una gara molto combattuta e in alcuni momenti complessa, Perez ha commentato così la su performance hai microfoni della Formula 1:

“Per i primi cinque, dieci giri, la macchina era inguidabile a causa del vento. È stato davvero difficile mantenere la posizione. Poi però, quando si è calmato il vento e la pista è migliorata, ho cominciato a prendere ritmo. Siamo riusciti ad andare abbastanza lunghi sul primo stint e questo ha pagato molto verso la fine”.

“Oggi c’era più degrado delle gomme del previsto, però siamo riusciti a fare una gran gara, con un’ottima performance da parte di tutto il team. Siamo contenti di questo primo e secondo posto, sono punti importanti per la squadra”.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Desirée Palombelli

Classe 1999, aspirante giornalista. Studio Relazioni Internazionali a Roma e scrivo di Formula 1.