F1 | GP Francia – Sintesi Prove Libere 3: Bottas di nuovo davanti, Ferrari limita i danni

L’ultima sessione di prove libere del GP di Francia è firmata ancora dalla Mercedes, questa volta, da Bottas, come nelle Fp1. a seguire, Hamilton, Leclerc, Vettel. In spolvero i motorizzati Renault, con Norris settimo e Sainz nono, mentre Ricciardo si ferma in ottava posizione. Nelle retrovie, Russell soffre di problemi al motore, che lo costringono ad un’anticipata fine della sessione. F1 Francia fp3

Foto: twitter.com

Mercedes

È il pilota finlandese il primo a scendere in pista per il team. Con gomma soft, fa segnare 1:31.683, che gli vale la prima posizione. A parità di gomma, Hamilton risponde in 1:31.700 che gli vale la seconda piazza, scavalcato poi da Leclerc. Nel secondo tentativo, Hamilton si migliora in 1:31.108, soffiando la prima posizione al monegasco della Ferrari. Anche Bottas lima il proprio tempo in 1:30.853, che sale sulla cima della classifica. F1 Francia Fp3

Il finlandese, tornato in pista con un nuovo set di gomme rosse, migliora il suo tentativo in 1:30.159, mentre il suo compagno di squadra è costretto ad abortire a causa di un lungo. Rilanciatosi, il campione del mondo in carica fa segnare 1:30.200, che gli conferma la seconda posizione. f1 francia fp3 f1 francia fp3

Ferrari

Il primo giro cronometrato per Vettel lo porta in quarta posizione (1:31.743), mentre Leclerc ferma il cronometro sull’1:31.466, con anche un errore nel terzo settore, quello critico per la Ferrari. Nel secondo tentativo, il tedesco segna 1:31.542, terzo, mentre il monegasco sale in prima posizione con 1:31.118. Vettel richiede, una volta tornato ai box, un cambio di sedile.

Tornati in pista con un nuovo set di gomme rosse, entrambi si migliorano, Leclerc in 1:30.605, mentre Vettel 1:30.810. il tedesco, poi, si migliora in 1.30.633, che però non gli permette di scavalcare il proprio compagno di squadra. Il giovane monegasco, dunque, chiude il suo giro in 1:30.779, più lento per un errore alla chicane.

Red Bull

Gasly è il primo a scendere in pista per il team austriaco. Con gomma rossa, segna 1:32.67. Verstappen chiude il suo primo tentativo in 1:31.933, quinto. Mentre il francese torna ai box senza migliorare il proprio tempo, Verstappen rimane in pista a cercare di limare il proprio tempo, senza riuscirci.

Nuovamente in pista, per Verstappen segna 1:31.538, che lo fa salire dalla sesta posizione alla quinta. Gasly, invece, passa da dodicesimo a sesto grazie ad un buon 1:31.599. Verstappen si lamenta, poi, di avere noie con le gomme morbide e di non riuscire ad interpretare il loro utilizzo.


Foto: twitter.com

Williams

Dopo un solo tentativo, Russell lamenta un problema al motore. Obbligato, quindi, a tornare ai box, costringe i suoi meccanici ad un lavoro extra, almeno per capire la gravità della noia che ha fermato il proprio propulsore Mercedes.

Classifica finale

Di seguito, la classifica finale delle Fp3 del Gp di Francia:

Classifica finale
Foto: twitter.com

 

Seguici su Instagram

F3 | GP Francia – Gara 1: Doppietta Prema con Daruvala davanti a Shwartzman. Terzo Piquet, ritirato Pulcini.