F1 | GP Francia – Vettel: “Potevamo avere molti più punti senza il mio errore”

Il pilota tedesco della Ferrari ha perso la leadership del mondiale da Lewis Hamilton, dopo aver commesso un errore che ha rovinato completamente la propria gara. GP Francia Vettel

Scatta il semaforo verde e Vettel parte molto bene e prende la scia di Hamilton che era in prima posizione. Il campione britannico, però, frena molto presto per farsi affiancare da Bottas. Questo ha provocato l’errore del pilota Ferrari che, non potendo più spostarsi, perde la monoposto e va contro Bottas.

Questo errore ha costretto sia il quattro volte campione del mondo che Bottas a ripartire dal fondo dello schieramento, stravolgendo completamente la loro gara.


Vettel analizza la sua partenza e dichiara le sue colpe

“La mia partenza è molto buona, talmente tanto che ad un certo punto non sapevo dove andare. E’ stato un mio errore. Ho cercato di frenare prima e di uscire da lì, ma non c’era spazio.”

GP Francia Vettel

“Valtteri ha cercato di riprendersi la sua posizione che era lecito, ma non sapevo dove andare. La curva era verso sinistra e ho cercato di andare piano ma essendoci poco grip, io ho fatto contatto con Bottas

Un dato che può certamente far sorridere la Ferrari è la competitività della SF71h con queste gomme della Pirelli. In Spagna la Rossa di Maranello soffriva tanto con le gomme con una riduzione di 0.4mm, invece oggi specialmente con Raikkonen, la monoposto è stato molto veloce con tutte le mescole.

Lo stesso Vettel afferma che il passo gara era molto buono

“Penso che avevamo un buon passo gara. Ho cercato di martellare per recuperare, danneggiando così le gomme. Penso che avevamo un buon passo per stare vicini alla Mercedes.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori. Clicca qui per info

Dopo la gara al Paul Ricard, Sebastian Vettel si trova secondo in classifica pilota staccato di 14 lunghezze da Lewis Hamilton.

Alla fine della gara, in casa Ferrari possono guarda il bicchiere mezzo pieno per una serie di motivi; al primo giri, quando Vettel ha toccato Bottas, poteva rovinare il fondo o poteva non continuare.

Se la Ferrari non avesse cambiato le gomme a Vettel a 15 giri dalla fine, le gomme Soft del tedesco potevano terminare come quelle di Stroll, ossia scoppiare e finire fuori pista.

Sicuramente, oltre alle scuse, ora il quattro volte campione del mondo deve rimettersi a posto e lottare per la vittoria alla Red Bull Ring tra un settimana, altrimenti le critiche inizieranno ad arrivare verso il pilota numero 5 di Maranello.

Foto: F1.com

F1 | GP Francia – Sainz dispiaciuto: “Meritavo il sesto posto, questo mi fa rabbia”

Lascia un voto

Nicoletta Floris

***NON COLLABORA PIÙ CON F1inGenerale*** Studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram (laragazzadelmotorsport).