F1 | GP Germania – Il Team Haas limita i danni grazie ad una rimonta di Grosjean

Nonostante l’erronea decisione di montare pneumatici intermedi su entrambi i piloti, la Haas lascia la Germania con un buon bottino di 8 punti grazie al 6° posto di Grosjean, autore di un’ottima rimonta negli ultimi giri.

Foto: Romain Grosjean

Weekend solido per la Haas che sulla pista tedesca ha confermato di avere la potenzialità di lottare per la 4° posizione del mondiale costruttori grazie;ad una buona vettura ed un ottimo propulsore.

Non fosse stato per il caos che ha caratterizzato gli ultimi giri, infatti, i due piloti del team americano sarebbero riusciti a chiudere la corsa, per la seconda volta quest’anno, entrambi in zona punti. Tuttavia la pioggia ha spinto gli strateghi della Haas a tentare l’azzardo, che intorno al 52° giro;hanno deciso di montare sulle due vetture gomme intermedie, nella speranza che la pioggia si intensificasse: la scelta però non ha pagato e i due piloti sono stati costretti 4 giri dopo ad effettuare un ulteriore pit-stop per montare gomme UltraSoft.

La Haas è riuscita comunque a limitare i danni grazie ad un’ottima rimonta da parte di Grosjean: rientrato decimo dopo il pit-stop extra, il francese si è reso autore di una;grande rimonta, risalendo negli ultimi 10 giri fino alla 6° posizione. Un ottimo risultato che permette a Grosjean di smaltire un po’ di pressione visti i deludenti piazzamenti delle ultime gare e le voci secondo le quali il team;principal Steiner stia pensando ad un sostituto del pilota francese.

Grosjean commenta soddisfatto la propria gara: “E ‘stato divertente, abbiamo avuto un buon finale di gara – commenta il pilota francese – abbiamo fatto la scelta;sbagliata decidendo di montare le gomme intermedie perchè la pista si è asciugata molto velocemente, è stata una scommessa che non ha pagato e siamo;dovuti tornare su gomme da asciutto. Da lì però mi sono divertito incredibilmente, stavo spingendolo al limite. Penso che saremmo stati abbastanza felici di essere dove eravamo prima che arrivasse la pioggia, però poi ovviamente la pioggia è arrivata. I ragazzi meritavano davvero una buon risultato da parte mia”.


Non può invece definirsi soddisfatto Magnussen, che al contrario di Grosjean non è riuscito a rimontare negli ultimi giri, chiudendo la gara solo in 11° posizione grazie alla penalità inflitta a Sainz: “Non è stato l’ideale finire fuori dai punti dopo essere stato sesto per tutta la gara, abbiamo sbagliato sotto la pioggia. Possiamo solo imparare dagli errori e fare meglio la prossima volta.”

 

Non pienamente;contento è il team principal Steiner, che domenica ha visto sfumare la possibilità di portare;entrambi i piloti in zona punti: “dobbiamo ancora analizzare esattamente cosa sia successo e cosa avremmo potuto fare diversamente. Siamo comunque riusciti a prendere otto punti, abbiamo limitato i danni”.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori. Clicca qui per info

https://f1ingenerale.com/audience-f1-gli-ascolti-del-gp-di-germania-quando-la-sconfitta-non-vale-la-gara/

 

F1 | GP Germania – Il Team Haas limita i danni grazie ad una rimonta di Grosjean
Lascia un voto

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"