F1 | GP Germania – Williams non concretizza nelle qualifiche, ma la gara potrebbe regalare chance.

Non le migliori qualifiche per la Williams quelle di ieri: entrambi i piloti mancano la Q2 qualificandosi in 17° e 18° posizione nonostante, a detta dei piloti, il potenziale della vettura avrebbe permesso qualcosina di più. Andiamo a leggere come i due Williams hanno commentato la giornata di ieri

Qualifiche Williams

“E’ stato un peccato”, con questa frase si può riassumere la sessione di qualifiche di ieri della Williams.
Sebbene la vettura sembrasse piuttosto in forma nelle FP3, in qualifica i due piloti non sono riusciti a concretizzare il reale potenziale della monoposto, in difficoltà nel fare entrare le gomme in temperatura. Una 17° e 18° posizione non è dunque un risultato soddisfacente, ma la gara potrebbe regalare svariate chance al team inglese: si dovesse concretizzare quel leggero rischio pioggia, il caos prenderebbe le redini del GP, spalancando molte possibilità ai piloti.

George Russell (P17)

“Sono un po ‘deluso; Penso che il Q2 fosse possibile se avessimo messo tutto insieme. È stata dura in queste condizioni di fredd: le gomme erano davvero difficili da far funzionare. Nelle FP3 stavano lavorando bene e la macchina sembrava ottima, ma non sono riuscito a provare lo stesso feeling in qualifica. È stato un peccato perché eravamo così vicini alla Q2 e penso che avevamo il potenziale per entrarci. In circostanze normali sappiamo esattamente dove siamo, quindi sono davvero entusiasta di quello che il meteo potrebbe portare domani, si spera che sia variabile e crei un po ‘di caos. Sarà una gara interessante e domani sono pronto a combattere.”

Nicholas Latifi (P18)

 Penso che la Q2 fosse possibile oggi. Non ero completamente soddisfatto dei miei giri con il mio secondo e terzo treno di gomme. Erano un po ‘pasticciati, con alcuni errori qua e là che hanno rovinato il tempo sul giro, quindi sono un po’ deluso su quel fronte. Abbiamo apportato alcune modifiche sostanziali dalle FP3 alle qualifiche per ottenere un migliore bilancio, cosa che comunque penso abbia funzionato. Penso che domani [oggi, ndr] sarà interessante a prescindere, potrebbero esserci condizioni variabili, quindi non vedo l’ora.

Seguici anche su Instagram

F1 | GP Germania, qualifiche – Ferrari: “Gli aggiornamenti confermano che stiamo andando nella giusta direzione”

Elena Galli

Ragazza di 20 anni, super-appassionata di Formula 1, scrivo per trasmettere qualcosa di questo mondo meraviglioso.