F1 | GP Giappone – Bottas: “feeling non ottimale, ma contento per la squadra”

Valtteri Bottas chiude le qualifiche in seconda posizione sul tracciato di Suzuka, preceduto dal compagno Lewis Hamilton e seguito da Max Verstappen su Red Bull.

Ancora una volta Mercedes si rivela il team più scaltro, con una saggia scelta all’inizio del Q3: nonostante le (poche) gocce di pioggia avvistate sulla pista, i due alfieri della scuderia di Stoccarda si sono lanciati su gomme Supersoft da asciutto, debellando all’istante la concorrenza Ferrari: dai box della Rossa, infatti,;l’errore elementare di far uscire i piloti su intermedie da bagnato. “Come sempre il team ha fatto un ottimo lavoro, garantendoci questa doppietta nonostante la pioggia. L’importante è lavorare sempre al limite,;ma stando molto attenti a calcolare bene tutte le variabili”: questo il commento di Bottas.

“Nell’ultimo settore non ero sempre competitivo” -dichiara Bottas – “ho dovuto impiegare diverso tempo per mettere a punto quella sezione e sono riuscito a mettere insieme un buon giro solo verso la fine”. Effettivamente il finlandese,;che nel Q2 ha ottenuto il miglior tempo davanti a Hamilton, nella successiva sessione di qualifiche non è stato altrettanto costante,;segnando ottimi tempi nei primi due settori e perdendo nell’ultimo. “So che ci sono state un paio di curve in cui non ho fatto un ottimo lavoro,;ma vedremo meglio domani”, afferma.

“La terza sessione è stata difficile perché abbiamo dovuto adattarci alle condizioni meteo”,;continua, “ma domani è previsto sole e dovrebbe esserci una situazione più stabile. Oggi non mi sentivo molto comodo in macchina,;ma a livello di squadra è stato tutto perfetto, siamo stati reattivi e abbiamo preso la decisione giusta”. Domani, dunque,;sarà interessante prestare attenzione alla performance del finnico della Mercedes che,;reduce da una vittoria meritata ma mancata a Sochi, vorrà cercare il riscatto sul tracciato giapponese,;insieme all’eternamente deluso Ricciardo e a un Vettel che partirà nono.


F1 | GP Giappone – Sintesi qualifiche: Hamilton in pole, (s)profondo rosso

mm

Martina Andreetta

Studentessa di lingue e comunicazione con una grande passione per il motorsport. Un giorno sogno di far parte di questo mondo.