F1 | GP Giappone – La Williams mette a segno il Pitstop più veloce anche a Suzuka

Altro weekend archiviato, altra gara da dimenticare per la Williams. Ma non tutto è da buttare: la squadra inglese, per la nona volta quest’anno, mette a segno il Pitstop più veloce Record Pitstop Williams Giappone

Record Pitstop Williams Giappone

Suzuka non è stata propriamente amica delle due Williams: le difficoltà sono perdurate per l’intero weekend, inasprendosi ulteriormente domenica mattina con l’incidente di Kubica e le sue parole pesanti nei confronti della scuderia. In gara le cose non sono andate tanto meglio: i due piloti chiudono in 18° e 19° posizione, con Russell, come di consueto, davanti al pilota polacco. Ma nella squadra inglese regna sovrana la voglia di primeggiare, e laddove i mezzi lo permettono, la Williams riesce nell’intento: ancora una volta la Pit-Crew segna il il Pitstop record del weekend, con un fulmineo cambio gomme di 2.2s, vincendo il nono “DHL Fastest Pitstop Award” della stagione. Record Pitstop Williams Giappone

George Russell

“Ad essere onesti, le qualifiche sono state incredibilmente insidiose, specialmente nella sezione delle Esse. Era tutto abbastanza imprevedibile ed il mio giro è stato impreciso, ma ho dato tutto e nel complesso abbiamo superato la prova, e ne sono felice di questo.

Anche la gara è stata incredibilmente insidiosa per noi. Abbiamo avuto dei problemi ai freni che non ci hanno aiutato. E’ stata assolutamente una delle gare più difficili della stagione. Ho sentimenti contrastanti, ma posso essere soddisfatto, appena svegliato la mattina mi sentivo in forma e ho fatto il mio lavoro”

Robert Kubica

“Per quanto riguarda le qualifiche, non è stata la sessione che speravo di avere a Suzuka. Ho accelerato per iniziare il giro, ho messo le ruote posteriori fuori dalla pista e poi sono finito contro al muro in un attimo. Sfortunatamente ho pagato un prezzo alto per un piccolo errore finendo così la mia sessione di qualifica.

I ragazzi hanno fatto un lavoro incredibile [nel riparare la vettura per la gara, ndr], sono un grande gruppo. Ho davvero apprezzato il loro lavoro, non solo oggi ma per tutta la stagione. Non è uno sport facile, specialmente in queste condizioni. La gara è stata difficile come mi aspettavo e nel complesso è stata una domenica deludente.”

Formula E | Al via i test di Valencia: sintesi, risultati e foto della prima giornata!

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"