F1 | GP Giappone – Sintesi Prove Libere 3: Hamilton leader di una sessione dominata dalla pioggia

Lewis Hamilton ha fatto registrare il miglior tempo nelle ultime prove libere del GP del Giappone, una sessione caratterizzata dalla presenza di pioggia. L’asfalto non è mai stato in condizioni ideali e i tempi sono stati più lenti di quelli visti nella giornata di ieri. GP Giappone Sintesi prove libere 3

GP Giappone Sintesi prove libere 3

L’ultima ora di prove libere è stata interrotta in modo significativo dalla presenza della pioggia qualche minuto dopo la partenza, che di fatto ha limitato l’azione in pista.

Quando la sessione è ripresa, è stato Hamilton a dominare la sessione facendo la differenza nel primo settore (ben 4 decimi meglio di Sebastian Vettel). Nella classifica dei tempi il rivale in campionato si è però posizionato in seconda posizione con un gap di un decimo. Il compagno di squadra, Kimi Raikkonen, ha ottenuto il terzo miglior tempo.

La sessione è stata contrassegnata anche da alcuni minuti di bandiere rosse, con Nico Hulkenberg e la sua Renault a muro nelle Curve S.

Foto F1.com

Max Verstappen, il più veloce dei piloti Red Bull, ha ottenuto il quarto miglior tempo a sette decimi da Hamilton. Quinta posizione per Valtteri Bottas che ha fatto da “cavia” per Hamilton quando la pista era ancora umida.

Esteban Ocon e la Racing Point Force India i “primi degli altri” a quasi 1.5 secondi da Hamilton, in condizioni di pista asciutta impossibile far meglio di una settima posizione

Chiude la Top 10 Sainz con l’unica Renault superstite e Magnussen con la Haas.

Foto F1.com

MotoGp | GP Thailandia – Libere 3, Dovizioso il più veloce, Marquez a terra e Lorenzo non corre

GP Giappone Sintesi prove libere 3 GP Giappone Sintesi prove libere 3 GP Giappone Sintesi prove libere 3

F1 | GP Giappone – Sintesi Prove Libere 3: Hamilton leader di una sessione dominata dalla pioggia
Lascia un voto
mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.