F1 | GP Gran Bretagna 2020 – Velocità massima Qualifiche: Volano le Mercedes 1-2, balzo in avanti di Ferrari

Si sono concluse nel pomeriggio di sabato le qualifiche della prima tappa inglese della stagione 2020 del mondiale di F1. Ancora una volta a risultare le migliori nel giro secco sono le vetture in black che serrano i ranghi in prima fila. Hamilton conquista l’ennesima pole davanti ad un agguerrito Bottas. Bene anche la Ferrari si piazza sugli stessi tempi dell’olandese volante in P3. La sfortuna vuole che Leclerc sia P4 e Vettel solo P10 per un giro spettacolare annullato. Ecco nel dettaglio la mappa delle velocità di questa giornata di qualifiche del GP di Gran Bretagna. Bretagna 2020 Velocità qualifiche

Bretagna 2020 Velocità qualifiche
Analisi delle velocità di punta registrate durante le qualifiche del GP di Gran Bretagna; Credits: Matteo Quattrocchi x F1inGenerale

Mercedes sempre brilla nel sabato del GP di casa di Hamilton: Bretagna 2020 Velocità qualifiche

Ancora una volta è Lewis Hamilton a partire davanti a tutti, compreso il suo diretto rivale al titolo Valtterri Bottas. Le due vetture Leader del mondiale costruttori hanno minimo distanziato i rivali di 1 secondo pieno nella lotta alla prima fila. I valori di punta registrati oggi alla SPEED TRAP sono risultati differenti tra i due, ma il risultato finale è stato alquanto simile. I due piloti Mercedes hanno però fatto registrare entrambi velocità sbalorditive. Valtterri ha toccato i 318,3 km/h mentre Lewis, il più veloce della giornata, ha raggiunto i 319,9 km/h. La sua grandissima destrezza e velocità tra curve e rettilinei gli è valsa l’ennesima pole a casa sua. Bretagna 2020 Velocità qualifiche

Red Bull vola con Max , ma fatica con Albon: Bretagna 2020 Velocità qualifiche

Anche se l’età è molto simile, la destrezza dell’olandese alla guida del toro è davvero impressionante. A differenza, il secondo pilota del team austriaco continua a commettere errori che difficilmente calzano con le ambizioni del team. Albon partirà in P12 avendo perso ancora l’occasione di accedere al Q3, a differenza di Max che si piazza in P3. Entrambi però hanno dimostrato di saper dare spettacolo e prova di grande destrezza alla guida; soprattutto in gara. Quindi senza dubbio daranno del filo da torcere agli avversari, specialmente nei tratti guidati di Silverstone. Verstappen alla trappola della velocità ha toccato i 316,9 km/h mentre il compagno Alexander , abbastanza lento, i 313,4 km/h.

La Ferrari termina le qualifiche con aspetti positivi e negativi:

Entrambe le Ferrari hanno dato prova di essere a loro agio, almeno nel sabato, sulla pista inglese. Charles in scioltezza agguanta la P4 con un ottimo giro mentre Vettel si dimostra più in difficoltà. Lo stesso pilota tedesco ha dichiarato di non essere riuscito a trovarsi perfettamente a suo agio con la vettura  e di soffrire di velocità massima. La sua qualifica sarebbe stata altrettanto brillante se non fosse uscito dai limiti di pista in curva 9 e aver subito l’annullamento del giro; giro che lo avrebbe piazzato nelle prime 5 posizioni. A causa di questa sbavatura il pilota 4 volte campione del Mondo partirà dalla P10 non avendo avuto più tempo per migliorarsi. Sebastian ha toccato solo i 316,7 km/h mentre il compagno Charles i 317,5 km/h. Sebbene questi valori registrati alla SPEED TRAP, la pista potrebbe riservare sorprese in positivo per il team italiano durante la gara, specialmente nelle fasi iniziali della stessa o nei tratti di misto.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

F1 | GP Gran Bretagna 2020 Qualifiche – Ferrari bella e sfortunata

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.