F1| GP Gran Bretagna – Analisi post gara Pirelli, Isola: “Valuteremo se cambiare le mescole per il prossimo GP a seconda dei risultati delle analisi”

Si è conclusa la quarta tappa del mondiale e come di consueto andiamo ad analizzare il post gara Pirelli. Vince Hamilton su tre ruote seguito da Verstappen e Leclerc. Gli pneumatici hanno subito parecchio degrado fino a cedere: andiamo a leggere come in Pirelli hanno commentato l’accaduto. post Pirelli Gran Bretagna

post Pirelli Gran Bretagna
Fonte: Motorbox

I punti chiave della gara post Pirelli Gran Bretagna

  • Hamilton partendo dalla pole ha dominato per tutta la durata del GP, con una strategia ad una sola sosta. Ha effettuato la sosta al 13° giro in regime di Safety Car e nonostante il degrado all’anteriore sinistra è riuscito ugualmente a vincere la gara. post Pirelli Gran Bretagna
  • Valtteri Bottas e Carlos Sainz hanno riscontrato lo stesso problema rispettivamente al penultimo ed ultimo giro.
  • Max Verstappen si è piazzato in seconda posizione, ha eseguito una seconda sosta sul finale della gara: ha montato gomme Soft per ottenere il punto in più per il giro più veloce in gara.
  • Dopo un venerdì in via eccezionale molto caldo, le temperature in pista erano circa sui 40 gradi, molto simili a quelle del sabato.
  • In regime di Safety Car Romain Grosjean è stato l’unico pilota a non effettuare il pit-stop, è passato su pneumatico hard dopo 36 giri.

post Pirelli Gran Bretagna

Le parole di Mario Isola, responsabile Pirelli F1 e Car Racing

“Naturalmente investigheremo in modo approfondito quanto è successo agli pneumatici delle due vetture Mercedes e della McLaren di Carlos Sainz negli ultimi due giri di gara. Quello che già sappiamo per certo è che i pneumatici coinvolti in questi problemi erano molto sfruttati, con quasi 40 giri di percorrenza, alcuni dei quali sotto safety car. La gara è stata molto influenzata dalla safety car, con la seconda che ha indotto una sosta ai box per quasi tutti, causando quindi un secondo stint molto lungo. Dopo un’analisi completa saremo in grado di comprendere appieno l’accaduto, che sarà per noi ovviamente un’informazione molto preziosa per il prossimo fine settimana a Silverstone”.

Inoltre, la Pirelli ha dichiarato che investigherà su quanto accaduto agli pneumatici negli ultimi giri della gara e all’evidente degrado che hanno mostrato, ci si aspetta una risposta entro giovedì.

post Pirelli Gran Bretagna


 

F1 | Arrivano i provvedimenti in casa Ferrari: Binotto non è più direttore tecnico

Ilaria Vimercati

Studentessa in Scienze dei Servizi Giuridici, coltivo una forte passione per la Formula 1. Sono amante della velocità, del brivido delle corse e del senso di libertà.