F1 | GP Gran Bretagna – Giovinazzi: “Q3 lontano, dovremo guadagnare posizioni al primo giro senza rischiare”

Qualifica amara in Gran Bretagna per l’Alfa Romeo che accede in Q2 solo con Antonio Giovinazzi, escluso dopo il Q1 Kimi Raikkonen. L’italiano svela quale sarà la strategia da attuare nella Sprint Qualifying.

Alfa Romeo Gran Bretagna
Foto: Alfa Romeo Racing ORLEN

Nonostante i grandi passi in avanti rispetto alla stagione 2020, Alfa Romeo fatica anche in Gran Bretagna. Il gap con i team di centro gruppo si è vistosamente ridotto ma non è abbastanza per raggiungere un buon risultato in qualifica. Antonio Giovinazzi si è infatti qualificato solo quattordicesimo, davanti alla Aston Martin di Stroll. Il giovane italiano ha passato il taglio del Q1 con l’undicesimo tempo; nel Q2 non è però riuscito ad andare oltre la P14. Addirittura sedicesimo – quindi fuori dopo il Q1 – Kimi Raikkonen.


Leggi anche: F1 | Alfa Romeo resta in Formula 1: firmato un accordo pluriennale con Sauber


Giovinazzi è fiducioso in vista della gara sprint. Il pilota di Martina Franca è consapevole della mancanza di passo per entrare in Q3 ma ha le idee chiare per la gara di sabato: “È stato divertente avere solo un’ora di libere per poi andare subito in qualifica. Ancora una volta siamo stati abbastanza veloci per entrare in Q2, ma non potevamo andare oltre. Il Q3 era semplicemente troppo lontano. Vedremo come andrà la Sprint, determinante per domenica. La approcceremo con una strategia semplice: guadagnare posizioni al primo giro evitando però di prendere troppi rischi. Avanzare dopo la partenza non sarà facile senza soste. Tuttavia possiamo comunque ambire a guadagnare terreno nelle fasi iniziali”.

Raikkonen aggiunge che non avrebbe potuto fare meglio, ammettendo di non aver commesso errori: “Speravamo in qualcosa in più, essere eliminati in Q1 non è ideale. Non c’era qualcosa di particolarmente negativo nell’auto, semplicemente non avrei potuto fare di più. Ora concentriamoci sulla gara sprint: è un nuovo format, vediamo cosa possiamo raccogliere. Dovremo fare del nostro meglio e guadagnare delle posizioni come nelle gare scorse per avere maggiori chance”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Verstappen sulla Sprint Qualifying: “Mi piace andare in qualifica con meno libere”

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.