F1 | GP Gran Bretagna – Hulkenberg: “Non mi è mai successo di dover sopportare così tanta forza G”

Si sono concluse le qualifiche di F1 per il Gp di Gran Bretagna. Sesta posizione per la Racing Point di Lance Stroll che è riuscito a stare davanti al proprio compagno di squadra Nico Hulkenberg. Tredicesima posizione per il tedesco che nel weekend del suo ritorno ha deluso non riuscendo a qualificarsi per il Q3. Racing Point F1 Qualifiche

Racing Point F1 Qualifiche
Nico Hulkenberg – Foto: Racing Point

Le qualifiche della Racing Point si conclude con una prestazione deludente se consideriamo i risultati ottenuti nelle prove libere. Stroll, infatti, aveva chiuso al comando la seconda sessione di prove libere e ha realizzato il quarto tempo nella terza sessione. Il canadese entra nel Q3, ma incassa circa 1,5s dal pole man Lewis Hamilton, conquistando solo il sesto posto. Peggio va a Nico Hulkenberg, infatti il tedesco, che non guidava in Formula 1 dal GP di Abu Dhabi dell’anno scorso, chiude la sessione al tredicesimo posto, eliminato nella Q2. Racing Point F1 Qualifiche

Nico Hulkenberg: P13  – 1:26.327

Ecco le parole del Tedesco al termine delle Qualifiche del GP di Gran Bretagna: “Lasciatemelo dire, queste macchine sono veramente incredibili. Non mi è mai successo di dover sopportare così tanta deportanza e forza g nella mia carriera. Sicuramente c’è ancor più potenziale, ma non sono riuscito a tirarlo fuori completamente al 100%. I distacchi erano molto vicini e non eravamo lontani dal Q3. Credo che anche molti altri piloti qualificati in top 10, abbiano scelto le gomme medie” .

“Sto iniziando a capire la macchina, quindi l’obiettivo è quello di continuare ad imparare e ad adattarmi rapidamente. Stasera faremo i compiti e punteremo a segnare buoni punti domani. ”

Racing Point F1 Qualifiche
Lance Stroll – Foto: Racing Point

Lance Stroll: P6  – 1:26.243

Queste soni state le parole del giovane canadese alla fine delle qualifiche:“Purtroppo oggi ho avuto alcuni problemi con l’assetto della vettura. La cosa positiva è che domani partiremo dalla sesta posizione e la nostra strategia ha funzionato. Questo significa che abbiamo il vantaggio di partire con la gomma media e ciò dovrebbe aiutarci a sopravanzare alcune delle macchine che ci stanno davanti. Siamo sicuramente in grado di lottare per ottenere un buon risultato in gara, e questo è l’obiettivo. Sembravamo più competitivi ieri, ma dobbiamo lavorare sodo questa sera e capire come possiamo tornare più forti domani” .

“Nel complesso, sono contento della nostra posizione e domani sarà un altro giorno. Sono fiducioso di poter fare alcuni passi positivi durante la notte ed essere in buona forma per la nostra gara di casa. “

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Vettel: “Tra due settimane potrei comunicare i miei piani per il mio futuro”