Pubblicato il 1 Agosto, 2020 alle 20:14

F1 | GP Gran Bretagna – Qualifiche McLaren, Seidl: “Grande lavoro, lotteremo per punti importanti”

Fonte: @McLarenF1

Fonte: @McLarenF1

Una pimpante McLaren si dimostra competitiva anche a Silverstone: nelle qualifiche del GP di Gran Bretagna Norris e Sainz fanno segnare il quinto e il settimo tempo.

Fonte: @McLarenF1

Le qualifiche del GP di Gran Bretagna hanno mostrato nuovamente un’ottima McLaren. Lando Norris e Carlos Sainz scatteranno dalla quinta e settima casella in griglia di partenza.

Le parole dei piloti

Lando Norris, qualificatosi quinto con il tempo di 1:25.782, può ritenersi soddisfatto del suo Q3, soprattutto dopo la difficile prima parte di qualifica: “È stata una qualifica disordinata, ho commesso errori in un paio di run”.

“Sono uscito di pista e ho perso un po’ di confidenza durante la prima metà della sessione, che non è stata ideale”, spiega il giovane inglese. “Voglio anche ringraziare il team che è riuscito a preparare la vettura in tempo per le qualifiche. Abbiamo dovuto apportare molti cambiamenti e hanno fatto un ottimo lavoro”.

“Stavo provando a recuperare il gap e ad avere un buon ritmo ma non ci sono riuscito fino al Q3. Alla fine – continua Norris – sono riuscito a mettere insieme tutto e ad ottenere un ottimo risultato. È il mio gran premio di casa, proverò ad ottenere un buon risultato”.

Carlos Sainz invece, qualificatosi in P7 (1:25.965), è contento del feeling ma non è troppo soddisfatto del proprio giro in Q3: “Il mio ultimo tentativo non è andato come volevo. Ho perso un po’ di tempo in uscita di curva e in trazione verso i lunghi rettilinei, ma la settima posizione è comunque un buon risultato. Oggi anche il vento era un po’ fastidioso nelle curve veloci”.

“La prestazione della vettura è molto solida, soprattutto in piste a medio-alta velocità. A Silverstone la prestazione della macchina si avvicina a quella vista in Austria”.

“Per quanto riguarda il feeling sono piuttosto contento. Nelle prime gare non era proprio come desideravo, questo weekend mi sento molto meglio in macchina. Possiamo fare ancora meglio ma abbiamo progredito in termini di bilanciamento e setup“.


“Per domani sono fiducioso, anche se una difficoltà potrà arrivare dal primo stint con gomme soft, conclude lo spagnolo.

Il punto di vista del Team Principal Andreas Seidl

“Devo fare i complimenti a tutto il team, siamo riusciti a portare entrambe le vetture in Q3 in tutti e quattro i gran premi disputati finora“.

“Il venerdì è stato impegnativo, ma il team ha lavorato sodo la notte per migliorare la vettura, il che ci ha aiutato a massimizzare le prestazioni dei nuovi componenti“.

“Entrambi i piloti – continua Seidl – si sono sentiti molto più a proprio agio durante le FP3, questo ci ha dato fiducia per le qualifiche”.

“Abbiamo dovuto lavorare molto sulle vetture prima delle qualifiche. Oggi c’erano molte variabili in campo, ma il team è rimasto concentrato, ha lavorato sodo ed ha superato le sfide”.

“Partire dalla quinta e dalla settima posizione – conclude il Team Principal – ci permette di lottare domani per punti importanti“.

Seguici anche su Twitter

F1 | Vettel: “Tra due settimane potrei comunicare i miei piani per il mio futuro”


Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.
Disqus Comments Loading...

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.