F1 | GP Gran Bretagna – Qualifiche Williams: “Obiettivo battere Haas e Alfa Romeo”

Come per l’Alfa Romeo, le qualifiche della Williams non sono andate esattamente come sperato: Latifi si è qualificato in ventesima posizione, mentre Russell si è guadagnato il pass per il Q2 e ha chiuso quindicesimo. Sfortunatamente l’inglese è stato squalificato e verrà retrocesso di cinque posizioni per non aver rispettato la doppia bandiera gialla in Q1, provocata proprio dal testacoda del suo compagno di squadra. gp gran bretagna williams

gp gran bretagna williams
Credits Williams F1

Qualifica amara quella del GP di Gran Bretagna per la Williams, che sarà costretta a partire dalle ultime caselle della griglia della pista di Silverstone.

George Russell

“Dobbiamo essere soddisfatti delle nostre prestazioni. Da ormai tre gare di fila abbiamo dimostrato di essere più veloci il sabato e più lenti la domenica e così abbiamo cercato di impostare la macchina più per la gara, quindi sono rimasto abbastanza sorpreso dalla prestazione che abbiamo avuto oggi. Il feeling con l’auto era ottimo, è stato davvero divertente guidare su questa pista. Una volta arrivati in Q2 vogliamo sempre di più, ma il nostro obiettivo realistico era quello di battere la Haas e l’Alfa Romeo, perché la squadra successiva, AlphaTauri erano irraggiungibili. Sono stato soddisfatto del lavoro che ho fatto, e vedremo cosa succederà in gara.”

Nicholas Latifi

Abbiamo fatto un grande reset dell’auto, dopo le FP3, per essere più competitivi. Avevo un feeling migliore con la monoposto e molta più fiducia. Sono molto deluso da me stesso e dall’errore che ho fatto all’ultimo giro. Sono stato troppo avido sull’acceleratore e ho fatto un testacoda. Penso che se avessi fatto il giro, probabilmente avrei potuto qualificarmi per il Q2, come George ha dimostrato essere possibile. Abbiamo avuto qualche dubbio all’arrivo di questo fine settimana circa il potenziale della vettura in qualifica, rispetto a com’era a Budapest. Ci sono alcuni segnali positivi, sono solo un po’ frustrato per il mio risultato.”

 

Seguici anche su Telegram

F1 | GP Gran Bretagna – Ennesime qualifiche da dimenticare per l’Alfa Romeo

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.