F1 | GP Imola – Anteprima Alfa Romeo, Giovinazzi: “Imola è una pista leggendaria”

Alfa Romeo arriva a Imola per puntare alla zona punti, cercando di sfruttare la novità del tracciato. GP Imola Alfa Romeo

GP Imola Alfa Romeo
Credits: Alfa Romeo Racing

La squadra spera di trovare la giusta competitività sul tracciato che è stato inserito quest’anno per la prima volta dal 2006. GP Imola Alfa Romeo
Al team serve ritrovare la zona punti, dopo uno sfortunato undicesimo posto di Raikkonen lo scorso weekend. Una gara speciale per Giovinazzi, che per la terza volta in stagione gareggerà in un tracciato italiano.

Frédéric Vasseur

“Il weekend di Imola è un altro esperimento in questo 2020, con il programma ridotto dovremo dare il tutto per tutto in una sola sessione di prove libere il sabato. Non è molto diverso da ciò che è successo al Nurburgring, con il venerdì perso a causa della pioggia, quindi non credo che i team verranno colti di sorpresa. L’ultima volta che è successo, tuttavia, abbiamo avuto una gara interessante e abbiamo guadagnato un punto, quindi speriamo di poterci adattare meglio degli altri a queste condizioni. Abbiamo visto un miglioramento delle performance della squadra nelle ultime gare e ora è il momento di spingere per riuscire ad essere in top-10 regolarmente”.

Kimi Räikkönen

“È bello tornare a Imola perché è un bel tracciato con una storia importante. Alcune persone hanno menzionato il momento in cui mi sono ritirato per problemi meccanici mentre ero in testa alla corsa, ma ho anche un podio all’attivo nel 2003 qui. In ogni caso non serve guardarsi indietro, sono molto concentrato su questo weekend. La gara in Portogallo è stata parecchio divertente, soprattutto nei primi giri, ma non abbiamo raccolto punti e dobbiamo fare ancora un passo avanti. Dobbiamo qualificarci meglio il sabato per avere più possibilità in gara, perché il nostro passo non è male la domenica. Stiamo lavorando sodo e speriamo di poter tornare in zona punti questo weekend”.

Antonio Giovinazzi

“Sarà la terza gara di casa per me in questa stagione – ancora non ci sto credendo. Gareggiare in Italia è sempre un’occasione speciale per me e spero avremo la possibilità di far divertire il pubblico a casa, soprattutto in un momento come questo, in cui l’Italia si sta ancora riprendendo da un anno duro. Imola è una pista leggendaria: pagine incredibili e tragiche del motorsport sono state scritte qui e non si può sfuggire a quelle emozioni quando si entra nel circuito. Ho gareggiato qui solo una volta, in F3 nel 2014, finendo terzo e il podio è stata un’esperienza unica. Il sogno per questo weekend sarebbe fare una buona gara, fare punti e festeggiare un weekend speciale nel migliore dei modi; le nostre recenti performance ci hanno dato fiducia di poter lottare per la top-10″.

Seguici sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

F1 | Chris Horner: “Ecco perché Gasly non tornerà in Red Bull ma resterà in AlphaTauri”