F1 | GP Imola – Binotto: “In Ferrari amareggiati dopo la gara, il che è una buona cosa”

binotto gp imola f1 ferrari leclerc sainz 2021
credits: motorbox

Mattia Binotto ha parlato al termine del GP di Imola della prestazione Ferrari, sottolineando che l’amarezza dei piloti per quarto e quinto posto è un buon segno per il futuro. La Safety Car ha rovinato i piani della Rossa, che in quel momento era seconda con Leclerc e quinta con Sainz. Inoltre i problemi alla radio avuti da Leclerc hanno rovinato la ripartenza per il monegasco, facendogli perdere la posizione da Norris. Ecco le parole rilasciate ai microfoni di Sky dal Team Principal Ferrari, Mattia Binotto, al termine del GP di Imola.

Ferrari rammaricata dopo la gara di Imola

“Tutta la squadra è un po’ rammaricata per oggi, il che è una bella cosa. Perché senza la bandiera rossa avremmo avuto un risultato migliore. E quindi vedere una squadra dispiaciuta, delusa e amareggiata per un quarto posto è positivo. Abbiamo sempre detto che serve la mentalità di vincere, quindi questa mentalità è un segnale positivo.”

Grande passo avanti rispetto al 2020

“Siamo contenti per la prestazione. Se pensiamo all’anno scorso, eravamo a più di un secondo dalla pole. Quest’anno abbiamo fatto una bella qualifica, su una pista diversa dal Bahrain, in condizioni diverse, bene sul bagnato, bene anche sull’asciutto, quindi contenti. Abbiamo ancora dei punti deboli, però insomma sappiamo dove lavorare.”

F1 | Mazepin sul sorpasso a Giovinazzi: “C’era traffico, l’ingegnere ha detto di andare, non c’era più tempo” [VIDEO]

I problemi alla radio di Leclerc

“Per l’inizio gara avevamo caricato, avevamo messo più ala posteriore, questo purtroppo non ha facilitato nel finale, dopo la Safety Car. Sappiamo che ancora un po’ nel rettilineo ci manca. Cercheremo di rifarci. Alla ripartenza a Charles mancava la radio, quindi lui riusciva a parlare con noi, ma noi non riuscivamo a parlare con lui. Non sapeva della ripartenza e quindi purtroppo è rimasto in difficoltà quando sono partiti.”

La gara di Carlos Sainz

“Molto molto bene Carlos, credo che sta imparando sempre più, si sta integrando. Oggi anche sul bagnato, condizioni non facili, ha guidato molto forte, quindi molto bene. Penso che la qualifica di ieri era un’eccezione, quindi mi aspetto un Carlos molto forte nelle prossime gare.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1