Pubblicato il 17 Aprile, 2021 alle 17:14

F1 | GP Imola – Confronto 2020: Williams unico team più veloce rispetto alla scorsa stagione

Dopo 3 settimane di lavoro i team di F1 hanno portato alcune modifiche alle vetture, facciamo un confronto con il 2020. Quale team è stato maggiormente penalizzato sul tracciato di Imola?

Confronto tempi qualifica F1 Imola 2020-2021 – grafico di Federico M. per F1Ingenerale.com

Le vetture sono tornate a sfidarsi in pista dopo l’appuntamento nel deserto. Ricordiamo che le vetture del 2021 derivano da quelle 2020, con alcune modifiche soprattutto nell’aerodinamica posteriore. Dopo il confronto fatto durante il primo Gran Premio vediamo come si sono comportate le monoposto di F1 sul circuito di Imola rispetto al 2020. Lo scorso anno l’evento di Imola si era disputato su due giornate, sabato e domenica, nel mese di Novembre. In questa stagione i team hanno avuto più tempo per mettere a posto il set up della vettura ed hanno trovato condizioni meteo migliori: maggior grip e quindi migliori prestazioni.

Il team che ha subito meno queste modifiche sul circuito italiano è la Williams, che ha addirittura migliorato il proprio tempo di pochi centesimi rispetto allo scorso anno. Molto vicini al tempo dello scorso anno sono state anche McLaren ed Alfa Romeo. Ferrari ed Aston Martin sono a poco più di un decimo dal tempo dello scorso anno, assisteremo ad una bella battaglia a centro gruppo tra di loro. I team motorizzati Honda, red Bull ed Alpha Tauri, hanno perso entrambe quasi 3 decimi. Il team più penalizzato è sicuramente la Mercedes nonostante abbia ottenuto la pole position con Hamilton. Le frecce d’argento sono state più lente di ben 0,802 s rispetto alla pole 2020 ottenuta da Bottas.

Giro ideale

Distacchi sul giro ideale – grafico di Francesco G. per F1Ingenerale.com

Per questo Gran Premio, oltre al confronto con lo scorso anno, abbiamo deciso di simulare il giro ideale. Come notiamo da questi grafici la Red Bull era la candidata ideale a ottenere la pole position, Max Verstappen ha infatti compiuto un errore alla curva del Tamburello durante il suo ultimo giro. Ci aspettiamo quindi una gara molto combattuta domani tra Mercedes e Red Bull.

Ottimo segnale anche dalla Williams che si avvicina molto al team francese Alpine. Ferrari supera Alpha Tauri e si avvicina a McLaren, che tuttavia si conferma per ora terza forza, con un mostruoso T1 da parte di Norris. Ci sarà quindi una lotta molto serrata a centro gruppo, e anche i primi 3 dovranno guardarsi le spalle alla partenza di domani.

Distacchi qualifiche Imola 2021 – grafico di Federico M. per F1Ingenerale.com

Vi lasciamo infine il grafico con i distacchi reali. Notiamo come molti team siano riusciti a stare molto vicini al loro tempo ideale.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 Team Radio | Leclerc chiede all’ingegnere: “Posso andare in bagno?”

e Vehicle Engineer student, Euroracing (Indy autonomous challenge) vehicle dynamics team member
Disqus Comments Loading...