F1 | GP Imola – Griglia di partenza: la Mercedes fa 13 su 13, miglior qualifica in carriera per Gasly

La prima fila sarà tutta Mercedes per la decima volta in stagione, con Valtteri Bottas in pole. Max Verstappen al solito terzo. Pierre Gasly su AlphaTauri completa la seconda fila. GP Imola griglia di partenza.

GP Imola griglia di partenza
Credit: Mercedes-AMG F1

Neanche una pista sostanzialmente nuova come quella dedicata ad Enzo e Dino Ferrari ha scombinato le carte, quantomeno nelle posizioni di vertice. GP Imola griglia di partenza.

Nel GP dell’Emilia Romagna, Valtteri Bottas ha conquistato una pole position, è davvero il caso di dirlo, alla Lewis Hamilton. Nelle gare precedenti infatti, spesso il finlandese si dimostrava più veloce del compagno di squadra nelle varie sessioni di libere fino al Q2. Poi in Q3, nel momento decisivo, il campione inglese piazzava la zampata.

Ad Imola è accaduto esattamente il contrario. Hamilton è stato quasi sempre più veloce di Bottas, dall’unica sessione di libere fino al primo tentativo del Q3. Ma proprio nel secondo e decisivo tentativo, Valtteri ha fatto meglio del compagno di squadra di quasi un decimo, conquistando la pole numero 15 della carriera.

Un Lewis Hamilton abbastanza deluso al termine delle qualifiche, in cui ha ammesso di aver avuto un ultimo giro davvero pessimo, ma che in gara venderà cara la pelle. Per la Mercedes è la tredicesima pole in altrettante gare nel 2020, mentre le frecce nere monopolizzeranno la prima fila per la decima volta in stagione.

In terza posizione c’è come al solito lui, Max Verstappen. L’olandese paga un distacco piuttosto consistente, circa mezzo secondo, ma deve ringraziare i suoi meccanici. Un calo di potenza nel corso del Q2 ha rischiato seriamente di estrometterlo dalla terza e decisiva sessione. Ma gli uomini Red Bull hanno miracolosamente risolto il problema in brevissimo tempo, così da permettere a Max di tornare in pista in tempo per effettuare il giro veloce.

Tra i primi dieci, saranno loro tre gli unici a prendere il via con gomme medie, mentre tutti gli altri lo faranno con le morbide.

L’aria di casa fa molto bene all’AlphaTauri ed a Pierre Gasly, quarto sulla griglia. Per la scuderia di Faenza è sicuramente stato un vantaggio aver effettuato il filming day ed alcuni test con vetture di qualche anno addietro su una pista come quella del Santerno sconosciuta ai più e dove non si disputava un gran premio da 14 anni. Vantaggio acuito dal fatto che si è disputata un’unica sessione di libere, ma che è stato sfruttato al meglio dal francese. La giornata trionfale dell’AlphaTauri è rafforzata anche dall’ottavo posto di Daniil Kvyat.

Anche in casa Ferrari, hanno provato a qualificarsi per il Q3 con gomme medie, ma la SF1000 vista finora ad Imola non è sembrata a suo agio come a Portimao. Charles Leclerc è settimo, ma staccato di solo un decimo dal quarto tempo ottenuto da Gasly. Per il monegasco, la corsa non sarà facile. Nelle scorse gare infatti, la Ferrari è sempre andata in difficoltà quando si è trattato di gestire le gomme morbide con il pieno benzina. Ed in più, Leclerc dovrà partire con un treno di pneumatici con cui ha fatto ben 2 giri lanciati. Una situazione certamente non facile.

Solo quattordicesimo ed ancora una volta fuori dalla top ten, Sebastian Vettel. Il tedesco potrà quantomeno partire con gomme nuove e scegliere la mescola delle stesse.

Per quanto riguarda la lotta per il terzo posto nei costruttori, il migliore è stato Daniel Ricciardo su Renault, ottimo quinto, ed ancora una volta autore di una prestazione nettamente migliore di quella del compagno Esteban Ocon, solo dodicesimo. Le due McLaren scatteranno appaiate dalla quinta fila. Male le Racing Point, entrambe fuori dal Q3.

Qualifiche negative per anche per l’Alfa Romeo: diciottesimo e ventesimo tempo per Kimi Raikkonen ed Antonio Giovinazzi. Va comunque detto che il finlandese aveva ottenuto un tempo sufficiente per passare il taglio del Q1. Tempo che gli è stato però cancellato per aver superato i track limits alla curva Piratella.

Ancora una volta ottima prestazione per George Russell che ha realizzato il tredicesimo tempo al volante della Williams.

GP Emilia Romagna – Griglia di partenza

GP Imola griglia di partenza
Credit: F1inGenerale

 

F1 | Binotto non ci sarà in Turchia: resterà a Maranello per seguire gli sviluppi

mm

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari