Pubblicato il 19 Aprile, 2021 alle 14:17

F1 | GP Imola – “Ho guidato come un idiota”: la frustrazione di Perez nel team radio a fine gara [VIDEO]

Undicesimo con la Red Bull dopo una gara farcita di errori, Sergio Perez si sfoga nel team radio al termine del GP di Imola: “Ho guidato come un idiota”.

Davanti al compagno i qualifica, smarrito in gara. Il GP di Imola di Sergio Perez non può soddisfare il messicano che, al termine della corsa, si è lasciato andare in team radio. Palpabile la delusione del talentuoso Checo, scattato dalla prima fila ma inabile nel concretizzarla la domenica.

L’ex pilota della Racing Point non si fa mancare nulla. Compie un’ingenuità quando durante regime di Safety Car, al quinto giro, va in ghiaia alla Piratella perdendo la posizione su Ricciardo e Gasly. Il messicano viola subito dopo il regolamento e ottiene 10 secondi di penalità Stop&Go andando a superare i due sopracitati con la vettura di sicurezza in pista.

Ennesimo errore nella tornata numero 38. La gara è ripresa da pochi giri dopo la bandiera rossa causata dall’incidente Bottas-Russell. Perez si trova quarto a sei decimi da Leclerc quando, in percorrenza delle variante Villeneuve, perde il controllo della monoposto di Milton Keynes e finisce di nuovo in ghiaia. Checo perde dieci posizioni e torna sul tracciato in P14. Finirà la gara in P12, trasformata in undicesima piazza dalla penalità di Raikkonen.

A bordo di una RB16B con la quale il compagno di box vuole combattere per il mondiale, Checo deve fare di più. È lui stesso ad avere per primo grande amarezza, come testimoniano le comunicazioni con il muretto dopo la bandiera a scacchi.

“Ok, non è il giorno che speravamo di vivere“, recita l’ingegnere del messicano. Avevi un buon ritmo, abbiamo visto un buon passo ieri ed anche oggi”.

Arriva poi la risposta piena di rammarico di Checo Perez: Mi dispiace davvero tanto, ragazzi”. “Mi dispiace molto”, continua l’#11 di Red Bull: “Ho guidato come un idiota oggi. Mi dispiace ragazzi, vi chiedo scusa”.

La replica dal muretto:Che sfortuna Sergio, non è stata la tua giornata. Otterremo molto di più nelle prossime gare”, conclude la comunicazione dai box. Dopo l’appuntamento imolese Perez dovrà riscattarsi, l’occasione potrà presentarsi già a Portimao la prima domenica di maggio: riuscirà Checo a sfruttare il suo talento in Portogallo?

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.
Disqus Comments Loading...