F1 | GP Imola – Leclerc disperato in team radio: “Datemi il DRS! Ma è uno scherzo?!”

A metà GP di Imola, quando la pista si stava asciugando, Leclerc ha richiesto disperato in team radio di avere la possibilità di attivare il DRS. Il direttore Wittich non ha voluto attivarlo in quando la pista era ancora bagnata in curva 2.imola leclerc team radio

A metà GP di Imola, quando la pista si stava asciugando, Leclerc ha richiesto disperato in team radio di avere la possibilità di attivare il DRS. Il direttore Wittich non ha voluto attivarlo in quando la pista era ancora bagnata in curva 2. Il danno arriva a pochi giri dalla fine. A 13 tornate dal termine della corsa Leclerc monta gomma rossa, ma viene sorpassato da Lando Norris. Nel frattempo, Leclerc riesce a sorpassare ìl rivale della McLaren. Ma al 54esimo giro arriva il danno. Leclerc si gira alla variante Gresini e sbatte contro il muro. Il monegasco rientra ai box per cambiare le gomme e l’ala anteriore. Il numero 16 della Ferrari chiuderà in una amara sesta posizione.


Leggi anche

F1 | GP Imola – Risultati Gara: doppietta Red Bull, incubo Ferrari: testacoda Leclerc, è P6; Out Sainz [ Cronaca LIVE ]


Il team radio disperato di Leclerc

Lec: “DRS”

Xavi: “Abbiamo già chiesto il DRS alla direzione gara”

Lec: “Dammi un update, per favore”

Xavi: “Devi migliorare in curva 2, e in più devi avere più velocità in curva 9. Il tempo di Verstappen è 20.7, il tuo 21.7”

Lec: “Il DRS! Andiamo!!”

Xavi: “Ricevuto”

Lec: “Ma è uno scherzo, dai!!”

Xavi: “il direttore di gara pensa che in curva 2 ci sia ancora acqua. Tu cosa ne pensi?”

Lec: “Allora, che disattivino il DRS prima di arrivare in curva 2. Sono sicura che tutti i piloti farebbero così e sarebbero d’accordo!”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.