F1 | GP Imola, qualifiche Racing Point – Perez: “Abbiamo impostato la macchina più in vista della gara, dobbiamo scalare la classifica e fare punti”

Delusione in casa Racing Point al termine delle qualifiche sul circuito di Imola: undicesimo Perez, quindicesimo Stroll. I due piloti saranno chiamati ad una grande rimonta per conquistare quanti più punti possibili utili a consolidare la terza posizione in classifica. Dalla loro parte la scelta libera delle gomme alla partenza per una strategia tutta d’attacco. gp imola qualifiche racing point

gp imola qualifiche racing point
Foto BWT Racing Point Formula One Team

Il ritorno in calendario tanto atteso dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari non ha avuto – al momento – il risvolto desiderato in casa Racing Point. Al termine delle qualifiche per il Gran Premio di Imola è soprattutto la delusione a prendere spazio all’interno del box del team inglese. Entrambi i piloti hanno terminato la sessione nel Q2 e in gara saranno obbligati ad una grande rimonta al fine di raccogliere punti e consolidare la terza posizione in Classifica Costruttori. gp imola qualifiche racing point

Soltanto un centesimo ha impedito a Sergio Perez di accedere al Q3: il messicano prenderà il via dall’undicesima posizione con il vantaggio di poter scegliere il treno di pneumatici strategicamente più utile. Male invece Lance Stroll, relegato addirittura in quindicesima piazza: il pilota canadese sarebbe rimasto escluso anche dal Q2 se non fosse stato per la cancellazione del crono di Kimi Raikkonen.

Racing Point conviene di aver impostato il set-up della monoposto più verso la gara e ciò spiegherebbe la mancanza di performance a cui i piloti hanno dovuto arrendersi. Soltanto la bandiera a scacchi saprà dirci la verità!

Sergio Perez, P11 gp imola qualifiche racing point 

Sono dispiaciuto di essere in P11, soprattutto perché i margini in qualifica erano così stretti e solo un centesimo avrebbe significato un posto in Q3. Guardando il lato positivo, preferisco iniziare in P11 piuttosto che in P10. Significa che abbiamo una scelta libera delle gomme e questo potrebbe rivelarsi un vantaggio per noi.”

“Penso con il senno di poi, probabilmente abbiamo impostato la macchina più in vista della gara e questo ci ha compromesso in qualifica, ma si spera che questo significhi che domani avremo una macchina forte. Dobbiamo scalare la classifica e fare punti perché è una lotta così serrata in campionato. Anche se il risultato non è l’ideale oggi, mi è piaciuto molto guidare a Imola per la prima volta. È una grande sfida e penso che tutti i piloti si sentano allo stesso modo.”

Lance Stroll, P15

Bello essere di nuovo a Imola. Uno dei circuiti più belli della stagione: è vecchia scuola, veloce e scorre bene. Purtroppo è stata una giornata difficile e soprattutto impegnativa con appena 90 minuti di prove libere prima delle qualifiche. È lo stesso per tutti, ma non è facile conoscere la macchina, le gomme e la pista in così poco tempo. Pensavo fossimo più competitivi questa mattina, ma ho lottato per il grip in qualifica, quindi è qualcosa che cercheremo di capire.”

“E’ stata una sessione molto serrata e oggi eravamo solo dalla parte sbagliata della lotta a centrocampo. Nemmeno un tempo cancellato per i limiti della pista nel Q2 (il giro di Sebastian Vettel, ndr) ha aiutato. La realtà è che stiamo iniziando più indietro di quanto vorremmo. È stata una giornata frustrante, ma domani lotteremo duramente per guadagnare posizioni in gara e speriamo di concludere il weekend alla grande.”

Otmar Szafnauer, CEO e Team Principal

Un’ora di qualifica molto serrata. Sergio (Perez, ndr) era ad appena un centesimo dalla Q3, ma la posizione di partenza P11 presenta sempre più opzioni strategiche essendo la prima vettura con una libera scelta della gomma di partenza. Lance (Stroll, ndr) è stato colto dai limiti della pista in Q2, ma oggi non siamo sembrati particolarmente competitivi.”

È difficile sapere cosa aspettarsi domani perché i dati sono più limitati del solito. I sorpassi non saranno facili, quindi questo mette ulteriore pressione su un buon giro di apertura. Da lì proveremo a utilizzare la strategia per portare entrambe le vetture in zona punti.”

 

Seguici sui nostri social (facebook, instagram, twitter)

Seguici anche su Telegram

F1 | GP Imola, qualifiche Ferrari – Mekies: “Speravamo in qualcosa di meglio, ma abbiamo conferma della crescita del nostro potenziale”

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.