F1 | GP Imola – Qualifiche Red Bull, Verstappen: “Pista difficile, l’importante domani sono i punti”

Le qualifiche del GP d’Imola consegnano la pole position alla Red Bull di Max Verstappen, seguito in settima posizione dal compagno di squadra Sergio Perez.

F1 Red Bull GP Imola

Nelle qualifiche del GP d’Imola, la Red Bull mette a segno la pole position grazie alla straordinaria performance di Max Verstappen. Settimo posto invece per Sergio Perez, che oggi ha sperimentato qualche difficoltà nel trovare il giusto assetto per gestire le gomme.

L’olandese, quindi, domani partirà guidando il gruppo, nella prima sprint race della stagione 2022 di F1. L’obiettivo sarà tenersi stretta la testa del gruppo, per tentare di portare a casa più punti possibili, in vista della gara di domenica. Per Perez invece, sarà importante recuperare posizioni, con la speranza di mettere a segno una doppietta.

Max Verstappen

“È stata divertente la qualifica di oggi, ma era anche molto facile commettere errori; quindi, siamo fortunati ad essere rimasti fuori dai guai. Abbiamo cominciato con le gomme slick e poi ha ricominciato a piovere; quindi, l’aver fatto la scelta giusta nella preparazione dei giri è stato fondamentale oggi. Quando ho visto le bandiere gialle per Valterri ho subito rallentato così da non avere problemi, è costato un po’ di tempo ma fortunatamente il giro era ancora abbastanza buono per la pole. Domani sembra che non debba piovere e non abbiamo mai testato molto queste nuove vetture sull’asciutto qui. Speriamo quindi che nelle FP2 ci sia la possibilità di capire un po’ meglio la macchina in condizioni diverse”.

Leggi Anche:

F1 | GP Imola – Qualifiche, Norris terzo: “Potevamo attaccare Leclerc”

Sergio Perez

“Nel complesso è stata una giornata deludente, ma dobbiamo ricordare che è solo l’inizio del weekend. Semplicemente le cose non sembravano funzionare per me oggi, abbiamo sbagliato alcune impostazioni. Era importante trovare la giusta temperatura per le gomme, si stavano scaldando troppo e poi abbiamo avuto un’altra bandiera rossa. Sono contento del ritmo della macchina però, e non vedo l’ora che arrivi domani. Speriamo di poter avanzare sul campo durante la sprint race e ottenere una buona posizione di partenza per la gara di domenica”.

Christian Horner

“Max ha fatto un ottimo lavoro oggi, è stata una qualifica insolita. È stato un peccato per Checo perché penso che si sarebbe potuto piazzare bene anche lui con un giro pulito, ma questo è incoraggiante per lo sprint race di domani. Ora la sfida sarà quella di mantenere il comando domani: dobbiamo iniziare bene e partire da lì. L’obiettivo di domani è cercare di incassare più punti possibile prima della gara di domenica”.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Desirée Palombelli

Classe 1999, aspirante giornalista. Studio Relazioni Internazionali a Roma e scrivo di Formula 1.