F1 | GP Imola – Risultati gara: pazza Imola, Verstappen vince tra Safety Car e bandiere rosse, Leclerc P4, Sainz P5

La F1 torna ad Imola per il secondo round del mondiale 2021: segui la cronaca testuale live del GP romagnolo. gp imola risultati 

gp imola risultati

 

Cronaca Gara

Seguiamo la cronaca live del GP di Imola. gp imola risultati 


Lap63 – BANDIERA A SCACCHI: Max Verstappen vince il pazzo Gran Premio di Imola! Podio completato dal solito Hamilton e Lando Norris. Ferrari quarta con Leclerc e quinta con Sainz.

 

Lap62 – Si gira Mazepin mentre Vettel è costretto al ritiro ai box.

Lap60 – Hamilton supera Norris per la seconda piazza! L’inglese rimedia parzialmente al suo errore.

Lap58 – Ora si accende la lotta per la P2 tra Norris e Hamilton. Lewis si avvicina, ma Lando si difende bene. Cinque giri al termine.

Lap55 – Lewis Hamilton vola, niente da fare per Leclerc. Il motore Mercedes ne ha di più e il 44 passa Charles sul rettilineo dei box.

Lap52 – Continua la lotta: Norris, Leclerc, Hamilton si gioca il podio.

Lap50 – Dura poco la difesa di Sainz. Hamilton è più veloce e lo passa il giro dopo.

Lap49 – Bagarre Sainz-Hamilton. Il britannico attacca la Ferrari al Tamburello, ma Sainz si difende bene; Lewis quasi la perde.

Lap47 – Perez prova il sorpasso al Tamburello su Vettel ma arriva lungo e deve desistere.

Lap45 – Leclerc si avvicina a Norris, è in zona DRS. Hamilton si avvicina alla lotta podio.

Lap42 – Hamilton su Ricciardo: l’inglese è ora quinto.

Lap41 – Passa ai box Giovinazzi, modificano qualcosa senza cambiare pneumatici.

Lap38 – In ghiaia Sergio Perez alla variante Villenuve. Bandiera gialla che torna verde: il messicano riprende la pista, ma è in P14. Hamilton supera Stroll per la P6.

Lap37 – Verstappen mette 1.7 su Norris. Quindi Leclerc terzo, poi Perez, Sainz, Ricciardo, Stroll, Hamilton P8, Raikkonen e Giovinazzi.

Lap34 – Alla ripartenza Norris (soft) passa Leclerc (medie) per la P2. Si gira Tsunoda.

Ore 16.25 – Sarà partenza lanciata. Non si parte da fermi.

Manca poco alla ripartenza: al momento non si sa ancora ufficialmente il tipo di ripresa.

16.17: La gara riprenderà alle ore 16.25.

Un Lewis Hamilton a metà tra la concentrazione ed il rammarico per l’errore commesso.

Il video del pauroso incidente tra Russell e Bottas. I piloti stanno bene.

Ecco l’aggiornamento della classifica alla bandiera rossa. Ancora metà gara da disputare: si ripartirà così. Al momento 11 gradi Celsius dell’aria e 15 dell’asfalto.

Lap33 – RED FLAG – Troppi detriti in pista, bandiera rossa: tutti ai box.

Lap31 – SAFETY CAR: Nello stesso giro violento INCIDENTE RUSSELL-BOTTAS. Piloti fuori dalle vetture.

Lap31 – COLPO DI SCENA, HAMILTON IN GHIAIA. L’inglese rompe l’ala e riesce a ripartire dopo aver messo la retromarcia.

Lap29 – BOX HAMILTON: gomma media anche per lui, pit stop un po’ lento. Lewis torna in pista dietro a Max. Ora in pista tutti con le gialle, eccetto le Haas sulle soft.

Lap28 – BOX VERSTAPPEN: gomma gialla per l’olandese. Prosegue Hamilton. Ai box anche Sainz.

Lap26 – Carlos Sainz sorpassa Daniel Ricciardo per la sesta posizione.

Lap25 – Leclerc riprende ritmo ed è a 13 secondi da Hamilton. Perde invece Verstappen, ora a 2 secondi davanti a Lewis.

Lap22 – Il primo a montare gomme da asciutto è Vettel. Il tedesco monta le medie, ma viene intanto penalizzato di 10 secondi di stop&go per non aver avuto le gomme pronte cinque minuti prima della gara.

Lap21 – Classifica dopo 21 giri. La pista si sta asciugando.

Lap20 – Cominciano a stabilizzarsi le prestazioni. A breve potrebbe esserci il cambio di gomma per passare alle slick. Non dovrebbe più piovere, dicono dai team.

Lap18 – In team radio dicono a Ricciardo di lasciare la posizione a Norris, più veloce dell’australiano. Lando ora davanti a Daniel.

Lap15Sainz perde dalle McLaren, lungo in ghiaia alla Tosa, in TR: “Stai calmo“. Verstappen giro veloce in 1:27.740.

Lap13 – Sainz si riprende e recupera due secondi sulle McLaren. Russell entra in zona punti sorpassando Gasly, in difficoltà.

Lap12 – PENALITA’: 10 SECONDI STOP&GO PER PEREZ.

Lap11 – Hamilton nel giro 10 è fucsia e cerca di riprendere Verstappen. Carlos Sainz arriva lungo e va in ghiaia, ma resta in P7. Investigazione per Perez, quarto, per aver sorpassato in SC.

Lap10 – Stroll cerca il sorpasso ma Gasly risponde e tiene la posizione. Aumenta la pioggia, nessuna penalità per il contatto al via tra Hamilton e Verstappen.

Lap9 – Hamilton appare un po’ in difficoltà, Leclerc è lì. Intanto Norris si prende la P6 su Gasly, che perde la posizione anche su Sainz.

Lap8 – Lotta tra Gasly, Sainz e Norris per la P6. Intanto Verstappen passa con 3 secondi abbondanti sul traguardo.

Lap7 – Riprende la gara, bandiera verde! Hamilton attacca Verstappen ma al Tamburello la Red Bull passa in P1. Leclerc si avvicina ad Hamilton alla Tosa.

Lap5 – Ecco l’alettone danneggiato nell’endplate di Lewis Hamilton. Non dovrebbe esserci danno al fondo. Intanto Perez va in ghiaia ma riprende la pista.

Lap4  – Schumacher si gira e distrugge l’ala anteriore mentre scalda le gomme. Pit lane chiusa.

Lap2 – Entrata la Safety Car in pista, Ocon decide di entrare ai box: nuovo set di intermedie per l’Alpine numero 31.

Lap1 – Via! Scattano le vetture. Verstappen passa Hamilton con decisione al via e tocca l’inglese. TR Hamilton: “Ho un danno”. Nel frattempo a muro Latifi dopo il contatto con Mazepin ed entra la Safety Car. Classifica al primo giro:  Verstappen, Hamilton, Leclerc, Perez, Ricciardo, Gasly, Stroll, Sainz, Norris, Bottas.

Ore 15.00 – Al via il giro di formazione. Nel frattempo Leclerc finisce in testacoda senza danni, riprende la pista.

Vettel parte dalla pit-lane. Tutti con intermedie tranne Gasly, Ocon e le due Haas.

14.55 – Cinque minuti al giro di formazione. Pista bagnata. Intanto dicono ad Hamilton in radio che la pioggia diventerà meno pesante nei prossimi dieci minuti.gp imola live cronaca

Pre-gara

Seguiamo i momenti nei minuti antecedenti alla gara.

Inno di Mameli e Frecce Tricolori. Dieci minuti al via.

Immagine

Problemi per Aston Martin, probabile principio di incendio dovuto ad un surriscaldamento dei freni sulla vettura di Stroll. Lavoro anche sui freni posteriori della vettura di Vettel e sulle due Mercedes.

Immagine

A mezz’ora dallo spegnimento dei semafori Alonso esce alla Tosa. Lo spagnolo è costretto a cambiare l’ala anteriore. Nel frattempo foratura al posteriore sinistro per Bottas. gp imola risultati

Immagine

Aggiornamento meteo: a circa un’ora dall’inizio della gara comincia a piovere sul circuito di Imola.

L’articolo si aggiorna automaticamente 


Dopo tre settimane di pausa, torneranno a spegnersi i semafori di una gara del Circus. Questa volta, per il secondo appuntamento stagionale, la F1 approda in Romagna per il GP di Imola, che potrete seguire in cronaca live insieme a noi. Nelle qualifiche del sabato è stato un monumentale Lewis Hamilton a conquistare la pole position davanti, di pochissimi millesimi, alle Red Bull di Perez e Verstappen.

Buona prova da parte del monegasco della Ferrari Charles Leclerc autore del quarto tempo; di rimonta sarà la gara di Sainz, che scatterà dall’undicesima piazzola. Nelle prime file il sette volte iridato Hamilton partirà dal palo, ma non potrà contare, almeno in partenza, sull’aiuto del compagno Bottas. Il finlandese non è riuscito a mettere la propria Mercedes nelle prime posizioni: Lewis sarà dunque accerchiato allo start da Perez (su gomma soft) e Verstappen (su gomma media), e dovrà fare attenzione all’assedio dei due tori di Milton Keynes.

Ad Imola il meteo non dà garanzie: la pioggia è un fattore da non sottovalutare. Il rischio precipitazioni è concreto e potrebbe mescolare le carte in tavola; in caso contrario la strategia consigliata si basa su un’unica sosta. Chi vincerà in Emilia Romagna? Scopriamolo insieme, lo spegnimento dei semafori sarà alle 15. gp imola risultati

Scopri qui la griglia di partenza del Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna.

La cronaca live della gara di Imola inizierà alle ore 14.30.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.