F1 | GP Imola – Sebastian Vettel: “Non il risultato che meritavamo! Volevo le soft ma mi sono affidato al team”

Sebastian Vettel termina il gran premio di Imola in tredicesima posizione ma il risultato finale non rende affatto giustizia alla sua gara. Un problema al pit stop gli ha vanificato la rimonta attuata in pista perdendo difatti la possibilità di conquistare dei punti. Ciò nonostante, il quattro tedesco lascia il paddock con sensazioni migliori rispetto alle gare precedenti, in attesa di prossime conferme. gp imola sebastian vettel

gp imola sebastian vettel
Foto Scuderia Ferrari

Sebastian Vettel termina il Gran Premio dell’Emilia-Romagna in tredicesima posizione ma il risultato finale non rende affatto giustizia alla performance messa in atto sul circuito di Imola. La gara di quest’oggi potrebbe facilmente definirsi come la migliore disputata dal tedesco durante questa stagione. gp imola sebastian vettel

Scattato dalla quattordicesima casella con gomme medie, il quattro volte campione del mondo ha avuto un leggero contatto con la Haas di Kevin Magnussen nei primi giri, il quale ha causato il danneggiamento dell’ala anteriore della sua SF1000. Nonostante il danno all’anteriore per la quasi totalità della corsa, Vettel ha sostenuto un buon primo stint realizzando ottimi tempi giro dopo giro fino al 40esimo.

Il suo ritmo lo aveva portato in lotta con Kvyat, Sainz e Norris per le ultime posizioni della zona punti. Purtroppo un pit lunghissimo di ben 17 secondi per un problema alla gomma anteriore destra ha vanificato tutto il lavoro svolto in pista dal tedesco. Inoltre, nonostante mancassero poco più di 20 giri alla bandiera a scacchi, la Ferrari ha optato per le hard andando difatti contro il volere del suo pilota: Volevo le soft. Mi hanno detto che stavamo perdendo contro Lando (Norris, ndr). Avrei preferito perdere una posizione, stare fuori più a lungo e attaccare con le morbide. Ma non vedo i dati/distacchi e devo fare affidamento sulla squadra.”

Con l’ingresso della Safety Car, la Scuderia ha richiamato nuovamente il suo pilota per montare le rosse ma a quel punto si è rivelato un tentativo del tutto inutile. Di positivo c’è che Sebastian Vettel lascia Imola con sensazioni migliori rispetto alle gare precedenti, per i piccoli passi in avanti fatti non soltanto in gara ma anche in qualifica.

Le parole di Sebastian Vettel gp imola sebastian vettel

Abbiamo cominciato la gara con le medie ed era la scelta giusta. Le medie reggevano benissimo e il passo era buono nel primo stint, ma poi abbiamo perso del tempo al pit stop e ovviamente è stato un peccato. Dopo questo, eravamo fuori dai punti, abbiamo cercato di recuperare con le gomme soft alla fine però era molto difficile – perchè anche altri avevano le soft – superare. Ovviamente non era il risultato che volevamo e probabilmente non meritavamo oggi. In gara però le sensazioni sono sembrate molto migliori.”

“A livello di sensazioni già ieri era andata un pochino meglio, come passo gara non è mai stato un vero problema. E’ più in qualifica che ho faticato a sentire la macchina finora. Dobbiamo restare pazienti, anche se doloroso, e cercare di fare qui piccoli passi che riusciamo a fare.

“Ieri in qualifica, già guardando i numeri, è andata un pochino meglio rispetto alle sessioni precedenti: abbiamo mancato il Q3 per due decimi. L’aspetto principale è continuare a progredire! Senza dubbio, una volta che parti più indietro la gara è più difficile.”

Normalmente in gara non è male. Ho difficoltà nel trovare grip per il giro veloce in qualifica. In gara ci sono molti altri fattori. Ero sempre dietro nelle ultime gare ma oggi sono stato fortunato ad avere aria pulita e a poterla usare.”

 

Seguici sui nostri social (facebook, instagram, twitter)

Seguici anche su Telegram

F1 | Stefano Domenicali in esclusiva per la Rai: “Affronteremo vari temi mantenendo la dimensione sportiva al centro. Importante che la Ferrari torni competitiva”

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.