F1 | GP Imola – Sintesi FP2- Miglior tempo per George Russell

Sul circuito di Imola si sono disputate le FP2, che precedono la Sprint del pomeriggio, che deciderà la griglia di partenza del Gran Premio dell’Emilia Romagna. Il miglior tempo è stato di George Russell seguito da Sergio Perez e da Charles Leclerc. Alle 16.30 la Sprint Race che deciderà la griglia di partenza di domani.

FP2 Imola
Credits Mercedes Facebook

Dopo la pioggia di ieri i piloti scesi in pista per le FP2, sul circuito Enzo e Dino Ferrari, a Imola, hanno trovato caldo e asciutto. Le FP2 si sono disputate eccezionalmente di sabato, perché in questo week end di gara si correrà la Sprint race di sabato pomeriggio.

I primi 30 minuti

I team avendo una sessione di prove libere in meno rispetto al solito hanno cercato di sfruttare al meglio questa sessione. Metà griglia è infatti scesa in pista subito. Sainz non è riuscito a uscire dai box nei primi dieci minuti perchè i meccanici erano ancora al lavoro sulla sua Ferrari. Ricciardo e Bottas non hanno preso parte alla sessione a causa di problemi tecnici. Hamilton nel suo primo giro ha lamentato un calo di potenza.

Ogni team ha seguito differenti strategie: chi ha provato in vista della Sprint, chi invece ha simulato il passo gara per domani. Tutto ciò è emerso dai tempi sul giro. Sky Italia ha riportato una differenza di carburante sui 30 kg tra Red Bull e Ferrari. Mercedes ha provando la Gara Sprint, con meno benzina a bordo.

Nei primi giri Perez ha fatto diversi giri veloci, migliorando il suo stesso tempo. Dopo un giro in cui è andato lungo nella Variante Alta Lewis Hamilton si è piazzato in P2 (1:20.0239). Più distanti dalla vetta le due Ferrari, a quasi due secondi da Perez, ma erano più cariche.

Breve sosta ai box per George Russell, che ha lamentato un problema di accelerazione, i meccanici Mercedes hanno trovato una pietra bloccata sotto il pedale dell’ acceleratore.

Anche la McLaren di Norris ha avuto un problema al sistema frenante e si è dovuta fermare a quasi metà della sessione di FP2 a Imola.

Russell è riuscito a salire in P2 (1:19.556), a 141 millesimi da Perez. Il messicano ha risposto subito con 1:19.790 su gomma soft usata.

Si sono conclusi i primi 30 minuti con Russell in testa alla classifica (1:19.457).


 Leggi anche: Hamilton – Chelsea, Verstappen stuzzica il rivale: “Non tifava Arsenal?”


Gli ultimi 30 minuti

Latifi è riuscito a piazzarsi in 11esima posizione, scavalcando le due Ferrari, che hanno continuato a testare il programma di gara, facendo segnare tempi altri.

Solo negli ultimi 15 minuti si vede un crono più interessante da parte di Leclerc: P2 (1:19.740). Anche Sainz ha migliorato il suo tempo, con una mescola diversa da quella del compagno di squadra.

Mercedes, con meno benzina degli altri, è sembrata più in forma rispetto alla giornata di ieri. Hamilton ha anche lamentato negli ultimi 10 minuti un surriscaldamento delle gomme posteriori.

Perez si è ripreso la seconda posizione (1:19.595) è a 138 millesimi da Russell, con gomma gialla. Norris è riuscito a tornare in  pista negli ultimi minuti prima della fine della sessione.

Di seguito i tempi delle FP2 del Gran Premio a Imola

fp2 Imola

Red Bull sembra avere qualcosa in più rispetto agli altri, si preannuncia una Sprint race combattuta tra Red Bull e Ferrari.

Appuntamento alle 16.30 per la prima Sprint Race 2022 che deciderà la griglia di partenza per il Gran Premio di Imola, potrete seguire la live sul nostro sito e sui nostri canali social.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Victoria L.

Lavoro come account in una web agency. Appassionata di Formula 1 e tifosa della Ferrari da quando vidi il Gran Premio di Jerez del 1997.