F1 | GP Imola – Straordinaria McLaren, Ricciardo: “Il team radio? Giusto così, Lando era più forte”

Se il Bahrain aveva anticipato una McLaren in ottima forma, oggi Imola stupisce con effetti speciali: terzo posto, infatti, per un’inarrestabile Lando Norris, mentre finisce in sesta piazza Daniel Ricciardo, che oggi ha saputo far gioco di squadra.

GP Imola McLaren Ricciardo
Daniel Ricciardo (AUS) McLaren MCL35M.
16.04.2021. Formula 1 World Championship, Rd 2, Emilia Romagna Grand Prix, Imola, Italy, Practice Day.
– www.xpbimages.com, EMail: requests@xpbimages.com © Copyright: Moy / XPB Images

Un Gran Premio imprevedibile, fra pioggia fitta e bandiere rosse, che si conclude in modo altrettanto sorprendente. Nonostante la vittoria di Verstappen, è infatti Lando Norris a rubare la scena con il suo terzo posto difeso fino all’ultimo dagli attacchi di Charles Leclerc. Ottimo risultato poi anche per Daniel Ricciardo, che ad Imola arriva sesto dopo aver capitolato alla richiesta del muretto McLaren di lasciare la posizione al compagno.

Daniel Ricciardo

Oggi ad Imola, il nuovo acquisto della McLaren ha dimostrato di saper fare gioco di squadra, aiutando così il team a portare a casa non solo punti preziosi, ma anche un podio. Ricciardo ha infatti capito l’importanza della richiesta che gli è stata fatta e per questo non pensa di aver ricevuto un trattamento di sfavore:

“La McLaren mi ha trattato in modo giusto, alla fine tocca a me fare del mio meglio in gara. Lando ha avuto un ritmo molto buono per tutto il fine settimana e oggi ci ha portati sul podio, quindi non mi sento di certo sconfitto e non lascerò che l’orgoglio o l’ego si intromettano. La strada è lunga e lavorerò di più per migliorare”.

Riguardo alla gara però l’australiano non si dice soddisfatto, sia a causa delle condizioni meteo, sia per un passo gara non ottimo:

“Una di quelle gare in cui ha piovuto durante il giro per posizionarci in griglia e quindi non si è proprio sicuri di come andrà. Sono riuscito a prendere una buona posizione all’inizio e sono stato quinto per un po’. Appena la pista ha iniziato ad asciugarsi, ho avuto problemi all’anteriore destra, quindi non sono riuscito a tenere un buon ritmo”.

“Per la ripartenza abbiamo montato le gomme Soft per sfruttare al meglio una potenziale ripartenza da fermi. Ho provato a tenere il passo con le Soft fino alla fine di questo lungo stint ma non ci sono riuscito. Penso che sia le gomme anteriori che quelle posteriori abbiano faticato molto”.

“Quindi, di certo non è una gara fantastica, ma penso che arrivare sesto sia comunque positivo per i punti del campionato Costruttori, con Lando al terzo posto. Congratulazioni a Lando, ha fatto una grande gara ed è fantastico vedere che la macchina ha un buon ritmo. Il mio ritmo di gara non era niente di speciale, ma devo solo continuare a lavorarci e migliorare”.

Andreas Seidl

Il team principal della McLaren è contento del risultato di oggi, che è per lui un riconoscimento del duro lavoro svolto in fabbrica ed in pista:

“Una gara emozionante oggi e un grande spettacolo per i tifosi. Un podio per Lando è una grande ricompensa per tutta la squadra, e per il duro lavoro che è stato svolto qui in pista ed in fabbrica questo fine settimana, ma anche durante tutto l’inverno per portarci a questo punto, sia da parte dalla squadra a Woking e sia da parte dei nostri colleghi della Mercedes”.

“Grande mossa oggi ripartire con la gomma Soft dopo la bandiera rossa. Questo ci ha dato un vantaggio e ha permesso a Lando di prendere il posto di Leclerc. Lando ha volato tutto il fine settimana e ha gestito molte situazioni difficili, lui e il suo team sono riusciti brillantemente a ottenere questo meritato podio. Anche Daniel ha fatto un ottimo lavoro. Non ha ancora piena fiducia nella macchina – il che è comprensibile – ma ha fatto una gara pulita, ha preso buone decisioni e ha ottenuto molti punti che saranno preziosi sia per lui che per la squadra”.

“Dopo due ottimi fine settimana per iniziare la stagione, ora abbiamo i nostri obiettivi per mantenere lo slancio in corso anche a Portimão”.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

F1 | Binotto commenta il GP di Miami annunciato stamattina: “USA un importante mercato per le nostre auto. Segnale di crescita della F1”

 

Desirée Palombelli

Classe 1999, aspirante giornalista. Studio Relazioni Internazionali a Roma e scrivo di Formula 1.