F1 | GP Italia 2020 – Velocità massima Qualifiche: Velocità da capogiro anche il sabato

Le qualifiche della prima delle due tappe italiane del back to back 2020 sono giunte al termine e ancora una volta vedono le Mercedes davanti a tutti. Grande lavoro anche per Sainz che conquista a sorpresa la P3. Andiamo a scoprire insieme le performance in staccata alla prima variane delle vetture. Italia 2020 Velocità Qualifiche

Italia 2020 Velocità Qualifiche
Analisi delle velocità di punta registrate durante le qualifiche del GP di Italia; Credits: Matteo Quattrocchi x F1inGenerale Italia 2020 Velocità Qualifiche

Mercedes dimostra velocità su ogni parte della pista: Italia 2020 Velocità Qualifiche

Come da aspettative, anche il vincolo della party mode non ribalta la situazione ai vertici del circus e le frecce nere conquistano l’ennesima prima fila. Ottimo il giro di Hamilton che sfida il diretto rivale Bottas per la pole; uscendone ancora vincitore. Sebbene i piloti delle frecce nere non abbiamo fatto registrare il valore più elevato alla SPEED TRAP, hanno entrambi battuto il precedente record della velocità media più alta in un giro a bordo di una F1. Questo a dimostrazione di quanto la Mercedes W11 sia la regina indiscussa di questo sport e di come sappia essere perfetta nel suo equilibrio vincente. Alla Trappola della Velocità Hamilton ha raggiunto i 341,4 Km/h mentre il finlandese di casa Mercedes i 337,8 Km/h. Italia 2020 Velocità Qualifiche

Red Bull crolla inspiegabilmente a Monza: Italia 2020 Velocità Qualifiche

Sebbene sia più volte emersa come seconda forza del mondiale, questa volta le vetture del toro si fanno beffare da altri rivali molto più agguerriti sul circuito italiano. P5 per Max e P9 per Albon che, come da pronostico, non guidano la vettura più adatta alle caratteristiche del tracciato italiano. Nonostante ciò le vetture con le ali hanno dalla loro la possibilità di rifarsi con un ottimo passo gara e la possibilità di sfruttare scie sopratutto in partenza. Il secondo settore sarà per entrambi i piloti il punto di forza per spingere al massimo la propria monoposto e guadagnare terreno. Alla fotocellula in Curva 1 Verstappen ha toccato i 338,6 Km/h mentre Alexander, più veloce i 342,8 Km/h.

 

Sprofondo Ferrari in casa, per fortuna senza pubblico:

Sebbene i due piloti si dicano soddisfatti del lavoro fatto, non è altrettanto per le performance mostrate ancora dalla SF 1000. Una vettura che passa dall’essere la regina del tempio della velocità al fanalino di coda dell’intera categoria di monoposto. Sembra che il nuovo motore sia stato già ultimato in vista della prossima stagione, ma nel frattempo i due pioti della Rossa si trovano a dover lottare contro una macchina che non ne vuole sapere di migliorare. Oggi per il cavallino è stata la peggior giornata di qualifiche della sua storia a Monza con un P13 di Charles e P17 di Vettel. Al punto di rilevazione delle velocità il monegasco ha raggiunto i 339,1 Km/h mentre Sebastian, out già nel Q1, solo i 334,5 Km/h risultando il più lento oggi in pista.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

F1 | GP Italia 2020 – Qualifiche Hamilton:”Siamo stati bravissimi nel valutare il momento giusto per uscire in pista”

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.