F1 | Gp Italia 2021 – Anteprima Mercedes, Toto Wolff: “Più aggressivi con il nostro piano A”

Mercedes, dopo la sconfitta a casa del leone Max, punta al riscatto sul circuito italiano di Monza. Gp Italia Anteprima Mercedes

Gp Italia Anteprima Mercedes
Credits:@MercedesAMGF1

Sebbene il giovane ma esperto pilota della Red Bull abbia riconquistato la vetta della classifica piloti, il team plurimo campione del mondo non si fa spaventare. Alla guida dell’esperto Wolff la lotta è ancora accesa e la strada per la vittoria finale è ancora lunga. Gp Italia Anteprima Mercedes

dopo la gara in Olanda, queste sono le sensazioni di Toto Wolff: Gp Italia Anteprima Mercedes

“Abbiamo nove gare da disputare in questa lotta per il campionato e la battaglia diventerà solo più intensa, ma la nostra missione è chiara. L’ultima volta a Zandvoort semplicemente non abbiamo messo insieme tutti i pezzi nel modo corretto; abbiamo preso dei rischi e abbiamo dato il massimo, ma non è bastato. Un doppio podio ci ha portato punti solidi e utili, estendendo il vantaggio in campionato dei nostri costruttori, ma sappiamo che dobbiamo essere più aggressivi con il nostro piano A se vogliamo finire questa stagione al top. 

In vista di Monza, il team Principal Mercedes parla così:

“Mentre visitiamo Monza per finire questo triplo appuntamento, affrontiamo una pista e una sfida completamente diverse, il che è emozionante per tutti noi. E’ un circuito storico e unico, con i livelli di deportanza più bassi della stagione e la maggior parte del giro trascorso a tutto gas. È anche il secondo weekend di gara con il formato Sprint Qualifying, quindi anche questo aggiungerà un po’ di pepe in più al mix. Abbiamo imparato le lezioni sul nuovo formato a Silverstone e non vediamo l’ora di portare con noi questa conoscenza in questo fine settimana. L’atmosfera a Zandvoort era incredibile e avere così tanti fan appassionati è bello da vedere. Anche se non avremo così tanti fan a Monza, sono sicuro che l’atmosfera sarà comunque fantastica; questa pista offre sempre emozionanti gare di F1, quindi non vediamo l’ora di un altro divertente weekend di azione in pista”.

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.