F1 | GP Italia 2021 – Qualifiche Sprint Red Bull, Max: “Sarà guerra totale al via”

Una prestazione per niente all’insegna della gestione delle gomme per i piloti red Bull, specialmente per Verstappen che ha spinto per arpionare Valtteri e la sua pole. Qualifiche Sprint Red Bull 

Qualifiche Sprint Red Bull 
Credits: @redbullracing

i due piloti del team austriaco sono d’accordo nell’affermare che Monza è una pista difficile per le loro vetture; ma puntano a dare il massimo per portare a casa più punti possibili dal tracciato italiano. Qualifiche Sprint Red Bull 

Max Verstappen, che patirà per dalla pole, parla così delle aspettative per il Gp d’Italia: Qualifiche Sprint Red Bull 

“Essere in pole domani su una pista come questa è davvero positivo per noi, siamo partiti bene e la gara è andata meglio del previsto. Abbiamo conquistato qualche punto in campionato ed è bello partire davanti domani. Stavo dando il massimo per stare vicino a Valtteri oggi, ma mi aspetto ancora una gara dura domani dato che Lewis parte quarto e loro hanno un passo un po’ più di noi, sappiamo che qui siamo più lenti della Mercedes. Spero in un’altra partenza pulita domani, così posso creare un po’ di gap all’inizio, perché ne avrò sicuramente bisogno più avanti in gara. Sarà una battaglia accesa e vedremo cosa accadrà, continueremo a spingere e cercheremo di trarne il massimo”.

Checo Perez, dopo la difficile prestazione nella gara del sabato, parla così in vista della gara integrale: Qualifiche Sprint Red Bull 

“Penso che abbiamo buone possibilità per la gara di domani, partiamo dall’ottavo posto e dovrebbero esserci più opportunità di uscire in campo con la nostra strategia. Speravo di guadagnare qualche posizione in più, ma la mia partenza non è stata ideale ed è stato piuttosto difficile passare. Dobbiamo lavorare duro stasera per trovare un po’ più di ritmo, ma non vedo l’ora. Sull’incidente con Stroll, semplicemente non avevo un posto dove andare, quindi ho dovuto tagliare la curva per evitare di urtare il cordolo e danneggiare la mia gara, ho restituito la posizione non appena ho potuto”.

Christian Horner, Team Principal Red Bull, parla così in vista della gara di domenica:

“Siamo grati di aver preso i punti oggi e la pole position. È la prima volta che partiamo dalla pole qui nell’era turbo ibrida e sarà importante mantenere quella posizione, dato che Monza è famosa per gli incidenti alla prima curva. Ci aspettiamo che sia una gara dura. Sergio è stato l’unico pilota che ha fatto un sorpasso dopo la safety car in quella gara, quindi farà più progressi domani. Sarà una gara affascinante e ci sarà un grande dibattito sulla scelta delle gomme per l’inizio. Le McLaren sono un fattore importante domani e non possiamo sottovalutarle, sono veloci e la loro macchina è molto efficiente. Dobbiamo abbassare la testa, concentrarci sulla nostra gara e assicurarci di avere una partenza pulita per sfruttare al meglio questa posizione in griglia”.
mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.