F1 | GP Italia – Anteprima Mercedes, Wolff: “Il ban del party mode è una sfida che vogliamo vincere”

Il team principal della Mercedes Toto Wolff parla alla vigilia del GP d’Italia, soffermandosi sulla nuova direttiva tecnica.

gp italia mercedes wolff

La Mercedes arriva al GP d’Italia con una leadership difficilmente attaccabile, ma con l’interrogativo della nuova direttiva tecnica; a riguardo è intervenuto il boss del team Toto Wolff.

Il team anglo-tedesco viene da un’imponente doppietta a Spa-Francorchamps: “Negli ultimi anni in Belgio non avevamo reso come speravamo, dominare con entrambe le vetture è stato perciò molto positivo, ha detto Wolff.

“Poche settimane ero affianco alla pista a guardare le W11 percorrere le Maggots e Becketts. La settimana scorsa ho fatto lo stesso alle curve Malmedy e Pouhon”.

“Vedere la W11 così aggressiva e precisa in ogni parte di tracciato è davvero impressionante e dimostra il valore e l’impegno dei ragazzi a Brackley e Brixworth“, dice il capo della scuderia.

“Ora il calendario – continua Wolff – ci porta ad una doppia tappa italiana con Monza e Mugello. Monza è il tempio della velocità, ci vuole una bassissima resistenza all’avanzamento e una quasi nulla downforce per essere veloci sui rettilinei brianzoli”.

Il team principal Mercedes Wolff continua nella sua disamina del GP d’Italia: “La gara è stata spesso vinta da chi ha ottenuto la pole, per cui sarà importante fare bene il sabato”.

“L’importanza del motore e delle qualifiche fa di Monza il circuito perfetto per testare gli effetti della nuova direttiva tecnica della FIA”, continua l’austriaco.

La direttiva 037-20 limita l’uso delle modalità della power unit, costringendo ad usare un’unica configurazione del motore endotermico per qualifica e gara”.

“Sarà intrigante vedere l’effetto che avrà sulle prestazioni del weekend. Da parte nostra accettiamo la sfida e siamo determinati a trasformarla a nostro favore, conclude Wolff.

La nuova direttiva tecnica influirà sui valori in campo, o Mercedes continuerà a dominare sia in qualifica che in gara? La gara di Monza può darci molte indicazioni, non resta che aspettare!

 

Seguici anche su Instagram

 

F1 | Montezemolo sulla Ferrari: dal divorzio con Vettel “gestito male” alle problematiche attuali

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.