F1 | GP Italia – Binotto commenta la prestazione Ferrari: “La velocità è il nostro punto debole, ma potremo avere occasioni”

Binotto ha analizzato il GP d’Italia, dove le Ferrari sono riuscite ad ottenere un buon piazzamento, ma in cui hanno perso la terza posizione nel mondiale.

GP Italia Ferrari Binotto
Foto: Mark Thompson/Getty Images

Nel post GP d’Italia, Binotto ha avuto modo di parlare della gara delle due Ferrari. Il Team Principal del team italiano ha sottolineato ancora una volta come la Rossa soffra in termini di velocità massima. Nonostante ciò l’ex direttore tecnico crede che potrebbero esserci piste migliori per il Cavallino nel corso della stagione.


Leggi anche: F1 | GP Italia – Ferrari, Leclerc quarto: “Ho spinto come un matto, volevo il podio. Ma alla fine va bene così”


Siamo stati vulnerabili sulla ripartenza dopo la Safety Car, dove siamo stati superati. Questo ci sta per quel che sappiamo ancora essere il nostro punto debole: la velocità di punta“, ha dichiarato Binotto a fine gara.

“Non è un buon risultato per la classifica costruttori, però dobbiamo guardare quelle che erano le aspettative, sapevamo che sarebbe sato un weekend difficile. Come ritmo e passo gara siamo sempre riusciti a stare abbastanza vicini, anche a chi ha vinto. Questo è l’aspetto migliore del weekend”

“Il passo era buono, soprattutto nel secondo settore. Diciamo che però l’ultimo rettilineo e il primo rettilineo era dove eravamo più vulnerabili questo weekend. Questo lo abbiamo pagato anche in occasione della ripartenza e dei sorpassi.”

Il Team Principal della Ferrari ha fatto poi i complimenti alla McLaren aprendo le porte a piste più favorevoli alla Rossa. “Brava la McLaren che si adatta bene a questa pista, già l’anno scorso avevano fatto un bellissimo weekend. Si, si può ribaltare, non è detto che da qui in avanti ci saranno delle piste che potrebbero adattarsi meglio a noi. Daremo sempre il massimo, ci sono alcune piste in cui puntiamo a fare bene.

Oggi si sono visti i cavalli in meno, sappiamo che ci sono, questo non ci deve assolutamente far perdere il morale, ci stiamo lavorando. Soprattutto in ottica della prossima stagione, siamo a buon punto. Peccato perdere punti, però credo che il morale, una gara come questa ce lo debba comunque dare per quello che abbiamo fatto. È stata una gara solida in generale, complessivamente è andata bene.

È stato bello accogliere i campioni olimpici nel box Ferrari, lo sport unisce, specialmente noi italiani. Per noi sono un esempio di come si può vincere, daremo il massimo per cercare di fare altrettanto”, conclude così Mattia Binotto.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter