F1 | GP Italia – Le qualifiche della McLaren, Sainz: “Sarà difficile tenere dietro Verstappen e le Renault”

La McLaren si rivela estremamente competitiva, concludendo le qualifiche del GP d’Italia con il terzo tempo di Sainz e il sesto di Norris.

gp italia qualifiche monza

Concluse le qualifiche del GP d’Italia, in casa McLaren è il momento di analizzare il proprio operato nel sabato brianzolo e cominciare a volgere lo sguardo alla gara di domani.

La scuderia di Woking ha mostrato un ottimo passo in qualifica e Sainz ha ottenuto il miglior risultato possibile. La terza posizione conquistata dallo spagnolo e il sesto tempo di Lando Norris permettono al team di poter puntare a dei punti importanti.

Carlos Sainz, P3 (+0.808)

“Sono davvero molto soddisfatto del risultato ottenuto”, dice Sainz. “Sapevamo di poter lottare in Q3, la vettura è molto buona nelle curve a media-alta velocità e oggi lo ha dimostrato, il bilanciamento era ottimo”.

“È davvero una bella sensazione qualificarsi dietro alle Mercedes. A Monza siamo più competitivi che a Spa, e così siamo riusciti ad essere i primi del midfield”.

“Nel mio ultimo tentativo ho dato davvero tutto, anche se ho temuto di perdere il posteriore alla prima di Lesmo. È strano, con queste macchine e con queste gomme non accade facilmente. Nel resto del giro però – continua lo spagnolo – ho volato e sono riuscito a conquistare questo ottimo terzo posto”.

“Domani cercherò di attaccare in partenza, anche se poi la gara potrebbe essere sulla difensiva. Verstappen è solitamente l’unico che riesce a tenere il passo delle Mercedes e le Renault sono sembrate molto in palla sul passo gara nelle FP2″

“Sarà impegnativo stare davanti a loro e tenere il ritmo, hanno almeno due decimi a giro di vantaggio. In ogni caso daremo tutto e mai dire mai, la gara è lunga, conclude il promesso sposo della Ferrari.

Lando Norris, P6 (+0.933)

Lando Norris invece mostra un po’ di disappunto per un risultato che poteva essere anche migliore: “È stata una qualifica davvero combattuta nel centro griglia”.

“Ho avuto qualche incertezza di troppo che mi ha fatto perdere forse un decimo. Quel decimo mi avrebbe permesso di stare molto più avanti in griglia.”

“Sono un po’ frustrato dal fatto che delle piccolezze possano influire così tanto sul risultato, ma è così con i team così vicini tra di loro. Faccio i complimenti a Carlos che ha ottenuto un risultato migliore”.

Le parole del Team Principal

Anche il team principal Andreas Seidl interviene dopo la sessione: “P3 e P6 nel Tempio della Velocità. È un grande risultato, complimenti a tutta la squadra ed ai piloti; l’ultimo giro di Carlos è stato impressionante”.

“Venerdì abbiamo avuto un buon ritmo, oggi abbiamo mostrato ottime cose nelle FP3 e siamo riusciti ad avere un ottimo slancio nelle qualifiche“, dice Seidl.

“Oggi siamo al top del centrocampo ma i punti si fanno domani e ci sarà da lottare. Ora concentriamoci su domani, punteremo a fare tanti punti”.

 

Seguici anche su Instagram

 

F1 | GP Italia 2020 – Qualifiche Hamilton:”Siamo stati bravissimi nel valutare il momento giusto per uscire in pista”

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.