F1 | Il GP di Monza si correrà, ma sarà a porte chiuse

A confermarlo è Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Automobile Club Italia: il Gran Premio di Italia si disputerà, salvo sviluppi imprevisti, e molto probabilmente sarà a porte chiuse Gp Monza Italia 2020

Gp Monza Italia 2020
Gran Premio d’Italia 2019, podio. Fonte: Giornale di Sicilia

Secondo quanto riportato dal Bild, il presidente dell’Automobile Club Italia ha voluto scongiurare la notizia che da qualche giorno girava sul web: non è attualmente in programma una cancellazione del Gran Premio d’Italia 2020. Gp Monza Italia 2020

Sebbene dunque la dipsuta della corsa nel Tempio della Velocità non sia attualmente in discussione, come era ragionevolmente immaginabile la gara molto probabilmente si disputerà a porte chiuse. Sticchi Damiani si è soffermato sull’argomento, dichiarando che è in corso attualmente una serie di valutazioni in merito a come compensare la quasi totale assenza di entrate che comporta una gara senza pubblico

Angelo Sticchi Damiani: “Monza molto probabilmente a porte chiuse”

Stiamo trattando giornalmente con Liberty Media e  – dichiara Sticchi Damiani – posso dire che molto probabilmente Monza si correrà a porte chiuse”

“Posso escludere la fondatezza [della cancellazione di Monza, ndr.] Già ieri Chase Carey ha detto espressamente che il campionato comincerà in Austria il 3 luglio e continuerà in Europa fino a Monza.  Stiamo trattando ovviamente per una gara a porte chiuse. La Francia che era a luglio ha rinunciato per problemi locali. Noi ci sentiamo tutte le settimane e stiamo trattando su come organizzare il Gp. Ovviamente sarà un sacrificio per noi, non abbiamo alcun interesse a organizzare un Gran Premio senza pubblico per tanti e tanti motivi. Stiamo cercando la quadratura del cerchio, quando manca il pubblico è comunque una componente delle entrate totali che viene a mancare. Il problema c’è.

Al momento, la partenza del campionato è prevista per il Gran Premio dell’Austria del 5 luglio dopo la recente cancellazione della corsa sul Paul Richard. Con tutta probabilità nel prossimo mese sarà annunciato un calendario un minimo delineato che;possa dare un’idea su quando e come la stagione 2020 potrà finalmente spegnere il primo semaforo dell’anno.

F1 | Carey svela il piano per far partire la stagione

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"