F1 | GP Italia – Qualifiche Alfa Romeo, Giovinazzi: “Gara Sprint buona occasione per il team”

Si conclude il venerdì di qualifiche del GP d’Italia anche per l’Alfa Romeo: ancora out Raikkonen, Kubica scatterà in P19, Giovinazzi in Top10.

sauber-group.com

Già dai primi minuti del Q1 Kubica si ritrova sul filo ad un decimo dalla salvezza e a +2.399 secondi da Hamilton. Alla fine dei primi 18 minuti il tempo del pilota è sufficiente per una 19^ posizione con circa un secondo di distacco dalla 15^. GP Italia giovinazzi

Giovinazzi passa il Q1 in 6^ posizione con 6 decimi di margine da Lewis Hamilton, al comando della griglia. La posizione che invece gli vale il Q3 è la 7^, ancora a meno di un secondo dalla testa. All’ultimo atto delle qualifiche si presenta con un solo treno di gomme utilizzabile, ostacolo che lo costringe a sfruttare unicamente la seconda occasione dei 12 minuti. Termina il venerdì in 10^ posizione a +1.253 da Bottas.

Le parole del Team Principal, Frédéric Vasseur: “Il Team ha affrontato solidamente il weekend sin dall’inizio. Con il format adottato a Monza ogni giro conta per ottenere informazioni utili al bilanciamento dell’auto. Per Antonio essere arrivato in Q3 per la seconda volta di fila è un ottimo risultato. Dispiace per Robert: è rimasto bloccato nel suo primo giro e ha potuto ricavare solo una 19^ posizione.”


Leggi anche: F1 | GP Italia – Risultati qualifiche di Monza: Bottas si impone su Hamilton, terzo Verstappen


Antonio Giovinazzi si dichiara soddisfatto della sua sessione: “Sono molto felice di aver conquistato il Q3 davanti ai nostri tifosi. Anche se è solo la posizione per la gara di sabato sera, avremo bisogno di una buona partenza per una corsa senza pit-stop e senza strategie. Ci saranno molti piloti aggressivi e noi sfrutteremo le nostre possibilità.”

Note di amarezza nelle parole di Robert Kubica: “Non è stata una giornata perfetta e in Sprint Race proverò a guadagnare terreno in vista di domenica. Sono stato bloccato da Mazepin durante il mio primo giro; pensavo avesse un guasto tecnico perché si trovava in mezzo alla carreggiata, ma poi è schizzato via.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter