F1 | GP Italia – Sainz: “Ho rischiato tantissimo”

Carlos Sainz sorprende a Monza. In gara lo spagnolo della McLaren partirà in terza posizione dietro solo alle due Mercedes.

Sintesi qualifica

Carlos Sainz - McLaren - Monza
Foto: McLaren F1 Twitter

Carlos Sainz conquista la terza posizione in griglia grazie ad una grande qualifica. Il n.55 è riuscito a battere di pochissimo Sergio Pérez, il messicano stava per regalare alla Racing Point il secondo miglior piazzamento in qualifica del 2020. Per Carlos Sainz questa non è la prima volta in stagione che parte dalla terza casella dello schieramento. Il pilota della McLaren già nel Gran Premio di Stiria è riuscito nella stessa impresa. In gara le cose sono andate però diversamente con lo spagnolo che ha concluso il GP in 9° posizione, dietro anche al suo compagno di squadra.

Per Sainz questa potrebbe essere comunque una buona occasione per provare ad ottenere il primo podio stagionale e il secondo in carriera. La lotta per il terzo posto sarà però particolarmente serrata con molti piloti che hanno dimostrato di poter puntare all’ultimo gradino del podio. 

Carlos Sainz - McLaren - Monza
Foto: McLaren F1 Twitter

Le parole di Carlos Sainz:

“Onestamente mi sono sentito veloce fin dall’inizio delle qualifiche, a dire il vero sin dalle prove libere. Sono riuscito da subito a fare un gran bel giro. Ho cercato poi di fare quel 19.6 che mi sarebbe valso la top 5. Ho provato quindi a farlo, ho commesso però un piccolo errore alla Lesmo 1 e ha quasi perso la mia macchina. Sto tremando un pochino perché alla Parabolica e all’Ascari ho dovuto davvero volare. Ero un po’ solo alla curva 1 e 2 ma poi ho trovato la posizione giusta, soprattutto nel secondo tentativo. Il giro non è iniziato molto bene, avevo bisogno di due ultime curve molto buone e ho rischiato tantissimo. Alla fine ha pagato, come potete vedere sono qui. Mi sono davvero buttato all’Ascari e da lì ho capito che stavo facendo un bel giro. Non credo che il passo gara possa valere il terzo posto ma cercherò di tenere duro. Abbiamo le Renault, che ci aspettavamo più veloci di noi, che sono indietro quindi vedremo.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Italia 2020 – Qualifiche Hamilton:”Siamo stati bravissimi nel valutare il momento giusto per uscire in pista”

mm

Giada Di Somma

Ragazza appassionata di motorsport fin da bambina. Autrice su F1 in Generale e blogger su Instagram (_sv_05_).