F1 | GP Italia – Sintesi qualifiche, Leclerc prende la sua seconda pole consecutiva davanti ai tifosi Ferrari

Charles Leclerc prende la pole nel circuito che pullula di tifosi Ferrari. Ma le polemiche non mancano: l’ultimo giro è sotto investigazione per tutti. gp italia sintesi qualifiche

GP Italia sintesi qualifiche
Prove libere del venerdì, Marco Talluto per F1inGenerale

Nelle analisi simulazione qualifiche avevamo previsto che la Ferrari potesse fare davvero bene, prendendosi magari la pole di casa. E così è stato: sarà Leclerc a partire dalla prima casella della griglia. gp italia sintesi qualifiche

Q1:gp italia sintesi qualifiche

La Renault si è rivelata la sorpresa maggiore sella prima parte della sessione (se non addirittura del weekend): Ricciardo e Hulkenberg sfruttano le scie ed il tedesco riesce a strappare un giro di 1:20.155. Il numero 27 riesce a stare per qualche minuto in P1 finché Leclerc non lo supera, con un margine di 0.029.

A quattro minuti dalla fine si presentano dei problemi per Perez: il messicano perde di potenza ed è costretto a parcheggiare a lato la monoposto. La sessione verrà ripresa nel giro di pochi minuti. Dopo si presentano dei problemi anche per Verstappen, che lamenta un calo di potenza. L’olandese partirà comunque dal fondo della griglia per cambio della Power Unit.

Eliminati, in ordine, Verstappen, Kubica, Russell, Perez (per la prima volta battuto da Stroll in qualifica) e Grosjean.

Q2:

La seconda sessione è stata liSCIA: i vari team hanno dato ad ogni pilota una chance di partire come secondo e prendere la scia del loro compagno di scuderia. Ma Mercedes fa diversamente: è sempre Bottas a partire, aiutando, così, Hamilton che va in testa della classifica.

E a proposito di scia, è proprio questa a giocare un brutto scherzo a Kvyat: Toro Rosso tarda troppo a farlo entrare in pista e il russo si trova nel traffico. Insieme a lui vengono eliminati Gasly, Norris, Magnussen e Giovinazzi per solo due millesimi da Raikkonen.

 

Q3:

Vettel apre le danze scendendo in pista davanti a Leclerc, seguito da Raikkonen, Hamilton e Bottas. In pista, però, Vettel va lungo alla Prima Variante e perde il gruppo.

A poco meno di 7 minuti dalla fine Raikkonen va a muro all’uscita della Parabolica e la sessione viene fermata per poter rimuovere l’Alfa n°7.

Alla ripartenza Hulkenberg fa da apripista, ma non ci sta e rallenta. Stroll si ferma all’altezza della prima variante per non dare la scia. Sainz capisce che rischia di prendere la bandiera a scacchi e spinge. Leclerc taglia il traguardo in tempo e gli altri piloti, non avendo ulteriori tentativi, non si migliorano.

gp italia sintesi qualifiche
Classifica completa, al netto delle penalità

 

Seguici su Instagram per non perderti le foto live dal GP italiano del nostro inviato a Monza!

 

F1 | GP Italia – Prove libere nel complesso non ottime per Raikkonen

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.