F1 | GP Italia – Sintesi Qualifiche: Prima fila tutta Ferrari! Pole di Raikkonen davanti a Vettel. Hamilton in agguato

Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel con le due Ferrari monopolizzano la prima fila del Gran Premio d’Italia. GP Italia Sintesi Qualifiche

 

GP Italia Sintesi Qualifiche

È la prima volta diciotto anni dopo Schumacher e Barrichello che due Ferrari partono in prima fila sul tracciato brianzolo. Ma stavolta è stato Raikkonen ad essere leggermente più veloce di Vettel e a conquistare la pole position. Non solo, ma il suo giro 1:19.119 è il record della pista, che resisteva dal 2004, ed è il giro con la media oraria più alta nella storia della Formula 1, oltre 263 km/h!

In prima fila con lui c’è l’altra rossa di Sebastian Vettel, leggermente deluso per essere stato battuto dal compagno di squadra. Dietro di loro un super combattivo Lewis Hamilton che è stato l’unico a tenere testa alle due Ferrari. Hamilton che ha fiutato il colpo in casa degli avversari, dopo che al termine del primo tentativo del Q3 è riuscito a realizzare il miglior tempo, ma poi non ha migliorato nel secondo tentativo, a differenza di Raikkonen e Vettel, ma domani sarà un osso duro da battere per i due piloti vestiti di rosso. Mai della lotta l’altra Mercedes di Valtteri Bottas, quarto, così come la Red Bull di Max Verstappen, quinto.

Ancora molto competitiva la Haas. Romain Grosjean sembra essersi liberato dalle paure di inizio stagione e si qualifica in sesta posizione, davanti alla Renault di Sainz e alla Force India di Ocon che sta finalmente mostrando tutto il suo potenziale dopo il cambio di proprietà. Continua l’ottima stagione di Pierre Gasly che porta la Toro Rosso in nona posizione, davanti alla sorpresa della giornata. Lance Stroll è infatti riuscito a portare la Williams in Q3. Il team di Grove, dopo essere stata la cenerentola del gruppo per diverse gare sta mostrando ottimi progressi. Alla decima posizione di Stroll, si aggiunge infatti la dodicesima posizione di Sergey Sirotkin.


Q2

In Q2, Ricciardo e Hulkenberg non realizzano tempi cronometrati, già sapendo che domani partiranno in ultima fila.

Magnussen e Alonso hanno proseguito la loro faida personale ostacolandosi alla prima variante. Risultato: entrambi eliminati, con Magnussen undicesimo ed Alonso tredicesimo.

Q1

Le sorprese non sono mancate anche in Q1: dall’ottavo posto di Sainz fino al diciottesimo di Hartley erano tutti racchiusi in appena due decimi di secondo. La Q1 costata cara a Sergio Perez, con una Force India che aveva mostrato un’ottima competitività nelle libere, ma non è riuscito a passare il taglio per appena un millesimo.
Piccola delusione per l’Alfa Sauber, su una pista che avrebbe dovuto favorire la potenza della Power Unit Ferrari. Charles Leclerc diciassettesimo e Marcus Ericsson vengono entrambi eliminati in Q1.

Continua invece la pessima stagione di Stoffel Vandoorne che realizza il ventesimo ed ultimo tempo e domani partirà in penultima fila solo grazie alle penalizzazioni di Ricciardo ed Hulkenberg.

Il Monitor dei Tempi | GP Italia [FP2] – Un Super Raikkonen on fire! Si annuncia battaglia serrata Ferrari-Mercedes.

GP Italia Sintesi Qualifiche GP Italia Sintesi Qualifiche GP Italia Sintesi Qualifiche

F1 | GP Italia – Sintesi Qualifiche: Prima fila tutta Ferrari! Pole di Raikkonen davanti a Vettel. Hamilton in agguato
Lascia un voto