F1 | Gp Italia – Steiner sulle qualifiche della Haas : “Giornata positiva. Siamo davanti ad un’Alfa Romeo“

Al termine del venerdì del GP d’Italia, Guenther Steiner ha commentato la prestazione della Haas durante le qualifiche. Il Team Principal si dice soddisfatto della prestazione della squadra.

gp italia qualifiche haas
Foto: haasf1

Qualifica al venerdì dato il ritorno del nuovo format che prevede la qualifica Sprint. Già dalla vigilia si sapeva che la mini gara del sabato avrebbe potuto rappresentare un’opportunità per un team come la Haas. Nonostante ciò il team americano è riuscito a piazzare una delle monoposto davanti alla Alfa Romeo di Robert Kubica.

Queste le parole di Günther Steiner  sulle prestazioni delle Haas al termine delle qualifiche del GP di Italia. “Una giornata abbastanza buona per noi. In qualifica abbiamo superato una delle Alfa Romeo, il che è positivo. Anche Nikita è riuscito a stare molto vicino a Kubica e questo ci fa ben sperare per il futuro. Tutto sommato, domani partiamo P18 e P20 e non vediamo l’ora che arrivino le qualifiche Sprint. Speriamo di poter risalire un po’ in griglia per poi trovarci ad avere posizioni di partenza migliori domenica”.


Leggi anche: F1 | GP Italia – Cambio di Power Unit per Leclerc dopo i problemi in qualifica: nessuna penalità


Non è stato facile fare un tempo negli ultimi minuti di qualifica“, ha affermato Mick Schumacher . “È stato bello fare un buon giro ed essere davanti ad un’Alfa Romeo, questo è un risultato per noi . Quello che abbiamo imparato da Silverstone è che le qualifiche Sprint sono un po’ diverse dalla gara in termini di degrado, quindi probabilmente dovremo attaccare ed entrare con una mentalità diversa rispetto alla gara principale. In attesa di domani, speriamo di aver apportato le modifiche giuste alla nostra macchina per poter lottare“.

Giornata positiva anche per Nikita Mazepin. “Sono felice di essere riuscito a completare un giro pulito alla fine. Il ritmo sembra molto promettente. Non vedo l’ora di tornare in macchina”.

Seguici anche su Instagram