F1 | GP Italia – Toto Wolff: “Nel 2017 una bellissima doppietta, ma adesso testa bassa e lavorare”

Dopo aver limitato i danni nel Gran Premio del Belgio, Toto Wolff torna ad analizzare la gara di Spa Francorchamps senza distogliere l’attenzione dal secondo appuntamento del terzultimo back-to-back stagionale. GP Italia Toto Wolff

GP Italia Toto Wolff
Foto Mercedes

Il team principal della Mercedes non è certamente contento della prima gara dopo la pausa estiva. A Spa la Ferrari si è dimostrata velocissima sia nei rettilinei che nelle accelerazioni dopo le curve lente. Inoltre la nuova specifica della Power Unit Mercedes non è sembrata all’altezza di quella portata in Belgio dai motoristi di Maranello.

“Sicuramente non abbiamo ripreso la stagione come volevamo”, ha dichiarato Toto Wolff. “La gara di Spa ha mostrato chiaramente che la Ferrari è la macchina migliore, sia in termini di prestazioni che di gestione gomme. Con Hamilton non siamo stati abbastanza veloci da minacciare la Ferrari di Vettel dopo il sorpasso al primo giro.”


Complice il ritiro di Raikkonen, la Mercedes ha incrementato di 5 punti il gap con la Ferrari nel campionato costruttori.

“La sola nota positiva è che siamo tornati a casa con più punti della Ferrari. Tuttavia è chiaro che abbiamo bisogno di trovare più prestazione se vogliamo far meglio dei nostri rivali. La stagione 2018 è stata abbastanza equilibrata, la performance migliore si è spostata più volte tra noi e la Ferrari, quindi nessuno può fare nulla per scontato. Dobbiamo tenere la testa bassa e concentrarsi sullo sviluppo della macchina concentrandosi su ogni gara come se fosse l’ultima. Gli sviluppi portati a Spa hanno funzionato, ma abbiamo bisogno di continuare a portare novità nelle prossime settimane.”

La Mercedes ha sempre dominato a Monza nell’era dei motori ibridi, conquistando 3 doppiette nelle ultime 4 gare. Mai come quest’anno le Frecce d’Argento temono le monoposto di Maranello nella loro gara di casa.

“Non vediamo l’ora di correre a Monza, l’ultima delle gare europee e un Gran Premio con un’atmosfera davvero fantastica grazie a migliaia di Tifosi. L’anno scorso abbiamo festeggiato una doppietta, ma quest’anno nessuno si aspetta che sia facile e dovremo dare tutti noi stessi per poter lottare per la vittoria. La Ferrari è straordinariamente veloce nei rettilinei e questo è sicuramente un vantaggio su una pista come Monza. Non ci arrenderemo molto facilmente.”

F1 | Record e statistiche GP Italia: la marea è più rossa che mai

F1 | GP Italia – Toto Wolff: “Nel 2017 una bellissima doppietta, ma adesso testa bassa e lavorare”
Lascia un voto
mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.