F1 | GP Messico 2021 – Classifica piloti e team [Round 18/22]

Archiviato il diciottesimo appuntamento del mondiale 2021, ecco le classifiche piloti e costruttori dopo il GP del Messico. Classifica Piloti F1 GP Messico 2021.

Classifica piloti dopo il GP del Messico 2021 – Città del Messico

A Città del Messico è arrivata la nona vittoria stagionale di Max Verstappen. Una gara che si è praticamente decisa in partenza grazie alla gentile complicità di Valtteri Bottas, che si è spostato verso destra convinto di dare la scia a Lewis Hamilton, ma ha invece chiuso il compagno di squadra e aperto un varco per la Red Bull #33. Classifica Piloti F1 GP Messico 2021.

L’olandese ha fatto poi il resto andandosi a prendere la testa con una staccata poderosa alla prima curva e dominando la corsa fino alla bandiera a scacchi. Ben poco ha potuto Hamilton contro la schiacciante superiorità tecnica della RB16B. Un destro e sinistro quello rifilato da Verstappen tra Messico e USA che rischia di essere decisivo in ottica mondiale.

Ora sono 19 i punti che separano i due contendenti al titolo. Soltanto una volta in stagione Max ha potuto godere di un vantaggio maggiore, 32 punti dopo il GP d’Austria. Ma adesso mancano solo 4 gare alla conclusione della stagione. Il 7 volte campione del mondo ha disperato bisogno di arrivare davanti al rivale nella prossima gara, tra 7 giorni in Brasile, altrimenti la questione mondiale sarebbe quasi definitivamente compromessa per lui.

Alle loro spalle, Sergio Perez si porta a casa il terzo podio consecutivo nella gara di casa e si avvicina alla terza posizione di Valtteri Bottas grazie allo zero rimediato dal finlandese. Anche i due piloti della Ferrari, che portano entrambi a casa punti pesanti, minacciano la quinta posizione di Lando Norris.

18 classifica piloti F1 2021 GP Messico Classifica piloti F1 noresize
Classifica Piloti dopo il GP del Messico


Classifica costruttori dopo il GP del Messico 2021 – Città del Messico

Il risveglio di Sergio Perez ed il ritorno di Adrian Newey, che ha apportato i giusti cambiamenti di set-up alla RB16B, hanno totalmente riaperto il mondiale costruttori, dopo che la Mercedes poteva godere di un buon vantaggio fino a 2 gare fa. Ora la Red Bull è distante di una sola lunghezza dalla Stella a 3 punte. Anzi, se il messicano avesse passato Hamilton, ci sarebbe addirittura stato il sorpasso, ma così non è stato, almeno per il momento.

Il sorpasso si materializza invece alle spalle dei 2 top team ed è quello della Ferrari ai danni della McLaren. La Rossa corona così il lungo inseguimento e grazie ad una vettura migliorata e alla solita ottima prestazione dei piloti si va a prendere il terzo posto nei costruttori. Compito facilitato da Daniel Ricciardo che ha pensato bene di rovinare la sua gara alla prima curva, arrivando lungo, speronando Valtteri Bottas e rompendo l’ala anteriore della sua monoposto.

Lotta accesissima anche per la quinta posizione dove c’è da annotare l’aggancio dell’AlphaTauri sulla Alpine. Tutto grazie alle prestazioni super di Pierre Gasly che ha in Messico ha tagliato il traguardo in quarta posizione. Il francese, da vero leader, si è letteralmente caricato sulle spalle la scuderia di Faenza ed è da considerare al livello dei top driver.

Punti anche per Sebastian Vettel, settimo al traguardo, e per Kimi Raikkonen ottavo. Ma i punti per l’Alfa Romeo avrebbero potuto essere molti di più, se solo non avessero rovinato la gara di Antonio Giovinazzi vittima, per l’ennesima volta, di una strategia a dir poco scriteriata.

 

18 classifica Costruttori F1 2021 GP Messico Classifica team F1 noresize
Classifica Costruttori dopo il GP del Messico

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Classifica Piloti F1 Austria . Classifica Piloti F1 GP Austria 2021

mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.